Il silenzio contro le chiacchiere

Il silenzio contro il rumore delle troppe parole. Riparte con questo tema - e con 45 incontri settimanali fissati dal 5 ottobre fino alla primavera 2006 - la rassegna letteraria «Leggere per non dimenticare» ospitata nella Biblioteca comunale centrale di Firenze. La manifestazione ha per sottotitolo, appunto, «Il silenzio e le parole» e negli appuntamenti basati su presentazioni e discussioni di libri con il pubblico insieme agli autori, le tante versioni del silenzio saranno decifrate dai contesti più diversi. L’esordio sarà affidato a Sergio Givone (5 ottobre) con l’ultimo lavoro Il bibliotecario di Leibniz. Poi, tra i primi appuntamenti, seguiranno Claudio Magris ed Ernestina Pellegrini, Raffaele La Capria, Marco Venturino, Pier Vincenzo Mengaldo e un omaggio a Cesare Garboli. Tra gli altri autori previsti, figurano Massimo Livi Bacci, Michele Ciliberto, Adriano Prosperi, Luciano Canfora, Edoardo Boncinelli, Salvatore Settis, Gian Luigi Beccaria, il vignettista Altan. Gli appuntamenti proseguiranno fino al 17 maggio ogni mercoledì (tranne eventuali eccezioni). L’inizio sarà sempre alle 17.30 e l’ingresso è gratuito.

Commenti