Per Cattelan si prepara un talk su Sky

Alessandro Cattelan in una foto durante le riprese di XFactor
Alessandro Cattelan in una foto durante le riprese di XFactor

Dopo Giorgio Gori, un altro «televisivo» gravita nella galassia renziana. Il Foglio lo accredita come il candidato numero uno alla direzione generale della Rai quando scadrà il mandato di Gubitosi e il sindaco di Firenze, potrà o dovrà affrontare il caso Rai. Più di Luigi De Siervo, direttore commerciale, sembra Antonio Campo Dell'Orto in primafila per il timone della tv pubblica. Disoccupato da un anno dopo la rottura con Viacom International Media Networks (editore di Mtv), Dall'Orto era in primafila anche alla serata per le primarie Pd di SkyTg24. La salita al vertice Rai parte da lontano.

Uno show su Sky per Cattelan

Dopo il successo alla conduzione per il terzo anno consecutivo di X Factor, negli ambienti Sky qualcuno sta pensando di costruire un programma su misura per Alessandro Cattelan. Magari un talk show di costume, musica, umanità varia...

Gieffe come Ballarò?

Grande Fratello partirà con un mese di ritardo causa incendio della Casa. C'è dunque più tempo per definire il casting. Abbandonata la frequentazione dei sessi possibili, la parola d'ordine è sobrietà. Tra i concorrenti ci si aspetta di trovare il filogrillino, il renziano, il Papa-boys, il blogger di ultima generazione, tutto l'arco sociale. Il rischio-Ballarò incombe.

Mad Men su Rai4 con direzione vacante

Si sprecano gli elogi per la partenza su Rai4 della quinta stagione di Mad Men, la serie ambientata nel mondo dei pubblicitari americani degli anni '60 che ha per protagonista Don Draper. Critiche invece per l'orario di programmazione, il mercoledì a notte fonda. Un tempo fiore all'occhiello tra i canali nativi digitali, Rai4 è senza direttore da cinque mesi.

Il bivio davanti a Borgo Larici

C'è un filo di trepidazione a Canale 5 per la partenza a metà gennaio di I segreti di Borgo Larici, fiction in costume ambientata negli anni venti in un paesino del Piemonte tra una famiglia di imprenditori aristocratici e i suoi operai. Ribattezzato come il «Downton italiano» si spera che più che a quelli della serie britannica, gli ascolti si avvicinino a quelli di «Il segreto», la soap che narra la Spagna rurale d'inizio Novecento.

Twitter@MCaverzan

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti