Alessandro Gassmann e Nicoletta Romanoff contro il degrado di Roma

Gli attori Alessandro Gassmann e Nicoletta Romanoff tornano a scagliarsi contro il degrado di Roma e denunciano i molti rifiuti che invadono la Capitale

I rifiuti continuano a invadere la città di Roma e molti personaggi del mondo dello spettacolo denunciano il problema sui social: stavolta a documentare il degrado ci hanno pensato gli attori Alessandro Gassmann e Nicoletta Romanoff.

Nicoletta Romanoff è tornata sull'argomento dopo la denuncia dello stato di decadimento di Villa Balestra, dove sua figlia si era ferita con uno scivolo rotto. In questa occasione l'attrice si è concentrata sui rifiuti che invadono le strade della Città Eterna. "Noi non possiamo passare, perché il passeggino non ci passa. La situazione è questa, mi fa schifo, schifo, schifo. Questa città oramai fa schifo", si è sfogata la Romanoff su Instagram riprendendo i marciapiedi occupati dai sacchi della spazzatura.

Ma Nicoletta non si è limitata alle strade e ha deciso di indagare anche la condizione dei parchi: in uno di questi ha filmato e ringraziato una signora che stava ripulendo il prato dai rifiuti gettandoli negli appositi cestini. L'attrice non è rimasta solo a guardare e ha promesso di aiutare la signora non appena la piccola figlia Anna sarebbe scesa dallo scivolo.

Nelle stesse ore, anche Alessandro Gassmann - non nuovo a criticare l'amministrazione capitolina - ha pubblicato un post su Instagram con due foto che documentavano la situazione dei rifiuti a Roma. Dure le parole con cui l'attore ha accompagnato gli scatti: "Io non ho idea di come questo sia possibile né tantomeno di quale possa essere la risoluzione rapida...".

"Ma davvero una vergogna di dimensioni apocalittiche, AIUTO!!!!!", ha aggiunto indignato l'attore. Quello di Alessandro Gassmann sembra un vero e proprio grido di aiuto, sottolineato dall'aggiunta delle emoji rosse con scritto "Sos".

L'impegno dei personaggi del mondo dello spettacolo nel denunciare il degrado, anche se non risolutivo del problema, risulta sicuramente efficace per far arrivare il messaggio e dare voce al disagio dei concittadini.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it su Facebook?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

baronemanfredri...

Gio, 03/10/2019 - 19:00

GASSMAN OGGI HAI FATTO UNA BUONA. ROMANOFF ANCHE TU