Sanremo, mistero sul fuorionda di Alketa Vejsiu: "Quattro minuti? Avevamo un accordo"

La presentatrice albanese ha calcato il palco dell'Ariston nella terza serata di Festival, ma un suo fuorionda "rubato" dal microfono aperto sta suscitando molto interesse sul web

Alketa Vejsiu è una delle rivelazioni del 70esimo Festival di Sanremo almeno per il popolo social. Sicura e decisa, la conduttrice albanese ha stupito tutti per la parlantina che ha dimostrato di possedere, in un'edizione dove i tempi si sono allungati oltre l'allungabile. Lo stesso Fiorello ha scherzato sulla sua loquacità nella serata successiva alla sua partecipazione, ironizzando sul fatto che se avesse condotto lei Sanremo tutto si sarebbe concluso in un'unica serata invece che cinque.

La conduttrice della televisione albanese è stata al fianco di Amadeus nella terza serata del Festival di Sanremo, insieme alla compagna di Cristiano Ronaldo, Georgina Rodriguez. È stata lei a scendere le scale per seconda, avvolta in uno sgargiante abito da sera rosa. Alketa Vejsiu, che in Albania è una delle presentatrici di punta del piccolo schermo, è apparsa sin da subito padrona della scena e anche della lingua italiana; tanto da ritagliarsi anche un momento dedicato a un monologo in cui ha raccontato i sogni di ragazza diventati realtà in una terra difficile e ringraziando l’Italia. "Grazie Italia per avere tenuti accesi i nostri sogni – ha detto con la voce rotta dall’emozione Alketa - non ci avete abbandonato. Non lo avete fatto quando raggiungevamo la vostra costa per vivere. L’Italia ha illuminato nostro cammino con la sua cultura, la sua musica, la sua arte e la sua bellezza. Sono qui stasera per dire grazie a Sanremo, grazie da noi che ti abbiamo sognato anche al di là del mare. Non sei soltanto tempio della musica italiana, ma anche esempio di integrazione". Alla bella Alketa è però scappata qualche frecciatina di troppo e pur non volendo entrare in tema politico, c'è finita con tutte le scarpe.

Sul suo monologo durato alcuni minuti aleggia, a poche ore dalla chiusura della kermesse, un mistero su un fuorionda che sta circolando sul web. Sembra infatti che dietro al suo intervento sul palco dell’Ariston qualcosa non sia andato come avrebbe dovuto. Poco prima dell’esibizione di Elodie, annunciata da proprio da Alketa Vejsiu e Amadeus, è andata in onda una frase della presentatrice che ha sollevato non poche perplessità. Quando tutti pensavano che i microfoni fossero spenti, al rientro nel backstage, Alketa Vejsiu ha esclamato: "Quattro minuti? Ma se ci siamo fatti un accordo". Il fuorionda ha inevitabilmente scatenato i rumors sul un ipotetico dissidio sui tempi del suo intervento tra Amadeus e la conduttrice. I rumors però non hanno trovato spiegazione. Quello che è certo è che, al rientro sul palco dopo l’esibizione di Elodie, la Vejsiu ha cambiato registro, svelando: "Ho preso una camomilla, così parlo più lentamente".