Allegri ha tradito Ambra? La rabbia della figlia: "Lei si fidava, lui..."

Non si tratta più di rumor. Ambra e Max Allegri si sono lasciati e di mezzo ci sarebbe un tradimento. Il durissimo messaggio della figlia dell'attrice contro il tecnico bianconero

Allegri ha tradito Ambra? La rabbia della figlia: "Lei si fidava, lui..."

Quella che sembrava una semplice indiscrezione si è trasformata in un caso. Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sono lasciati e di mezzo ci sarebbe un "tradimento". A confermarlo è la figlia dell'attrice, Jolanda Renga, che con un durissimo messaggio sui social si è scagliata contro Striscia la notizia, rea di avere consegnato alla Angiolini un tapiro d'oro per la fine della relazione con l'allenatore della Juventus.

La questione era già delicata di per sé. Il settimanale Chi aveva lanciato la bomba, sostenendo che Ambra e Max Allegri si fossero detti definitivamente addio. Ma le motivazioni non erano state chiarite, si parlava solo di un grande impegno dell'attrice nel cercare di salvare la relazione. La notizia ha scatenato la reazione del tg satirico Striscia la notizia che, con il suo storico inviato Valerio Staffelli, ha voluto consegnare all'attrice un tapiro d'oro. Ma questa volta sembra che l'inviato abbia preso una "cantonata" sbagliando destinatario.

A sostenerlo è la figlia di Ambra, Jolanda Renga, che si è esposta mediaticamente in difesa della madre con un messaggio sui social network, dove ha messo in chiaro la situazione: "Oggi la mia mamma ha ricevuto un tapiro in seguito alla pubblicazione di vari articoli sulla fine della sua relazione, ma il motivo non mi è chiaro. So bene che, in quanto personaggio pubblico, secondo alcuni è giusto che la sua vita, anche quella privata, venga sbandierata ai quattro venti ma è davvero necessario infierire?". Chiaro l'intento della giovane di fare capire a tutti che, nella fine della relazione, la vittima sarebbe proprio Ambra Angiolini. E le successive parole della figlia di Francesco Renga non lasciano spazio alle interpretazioni, visto che si parla di tradimento: "Perché venire da lei a Milano? Perché non andare a Torino? Perché si è fidata della persona con cui stava e con cui ha condiviso 4 anni della sua vita? Anche se questa persona alla fine si è rivelata diversa, la colpa è di chi si fida o di chi tradisce la fiducia, e tradisce in ogni senso possibile?".

Un amaro sfogo quello di Jolanda Renga, dettato dalla consapevolezza di vedere soffrire la madre, per la dolorosa fine di una storia d'amore in cui aveva creduto fermamente: "Cosa c'è di riprovevole o perdente nel fidarsi e nell'amare? Quando si gioca io sto al gioco, sono d'accordo, ma questo non mi sembra il caso. Ditemi quello che volete, che sono pesante, che non so scherzare, che faccio questioni su problemi inesistenti, che i problemi veri sono altri ma a me non fa ridere. La sofferenza degli altri non mi diverte. E sì, mi sento di dirlo perché di mezzo c'è la mia mamma ma lo penso a prescindere".

Dichiarazioni che promettono di aprire un nuovo scenario sulla vicenda, che per il momento vende rimanere sul vago Ambra Angiolini. Raggiunta da Valerio Staffelli, l'attrice, infatti, ha risposto più volte di non sapere i motivi della sparizione di Allegri. Ma, consegnandole il Tapiro, Staffelli ha scherzato: "Lui non la lascerà mai sola". Mentre Ambra Angiolini ha replicato sibillina: "Diciamo che almeno il Tapiro in casa a Milano entrà". A quanto pare, dunque, il tecnico bianconero e l'attrice si sarebbero detti addio sin dal trasferimento della Angiolini nella nuova casa di Milano, dove Allegri non sarebbe mai entrato.

Commenti