La stilista di Amber Heard scagiona Johnny Depp

La stilista di Amber Heard avrebbe rilasciato una dichiarazione che scagionerebbe del tutto Johnny Depp dalle accuse, sottolineando le menzogne dell'attrice di Aquaman

Mentre la causa per diffamazione continua il suo corso legale, Johnny Depp potrebbe aver trovato un alleato insperato nella sua lotta per dimostrare che l'ex moglie Amber Heard ha mentito sui presunti abusi fisici subiti durante i quindici mesi di matrimonio.

Johnny Depp, aiutato dal suo team legale, ha chiesto cinquanta milioni di risarcimento all'ex compagna, accusandola di adulterio e diffamazione e provando con alcune immagini di essere stato a sua volta picchiato dall'attrice di Aquaman. In un caso come questo, in cui è difficile trovare dove sia la verità, un nuovo tassello è stato aggiunto da Samantha McMillen, stilista personale di Amber Heard e figura eminente nel mondo di Hollywood.

Secondo quanto riportato da alcuni documenti ottenuti da Hollywood Life, Samntha McMillen avrebbe smentito il fatto che Amber Heard fosse ferita il 16 dicembre del 2015, il giorno immediatamente successivo ai presunti attacchi di Johnny Depp. La McMillen, infatti, ha detto: "Il 16 dicembre 2015 ho passato gran parte del giorno e della sera con Amber Heard, preparandola per la sua apparizione al James Corden Show. L'ho vista per tutto il giorno del 16 Dicembre, con una buona luce, da molto vicino e anche senza trucco. Durante quella giornata ho potuto vedere chiaramente che Amber Heard non aveva alcun segno visibile, nessun livido, taglio o ferita sul suo volto o in nessun'altra parte del suo corpo".

La stilista ha poi continuato: "Dopo lo show Ms. Heard mi ha detto 'Crederesti che ho fatto questo show con due occhi neri?' ma Ms. Heard non aveva alcun occhio nero e posso confermare ancora una volta che quel giorno non ha mai mostrato il minimo segno di ferite. Più tardi ho scoperto che Amber Heard aveva accusato Johnny Depp, sia con documenti legali sia attraverso i media, di aver subito un violentissimo attacco da parte di Johnny Depp la notte immediatamente precedente".

La dichiarazione di Samantha McMillen, se ritenuta veritiera, screditerebbe quindi del tutto le precedenti affermazioni di Amber Heard, che erano già state messe in discussione da alcuni dipendenti dell'edificio dove all'epoca la coppia viveva, asserendo che Amber Heard aveva chiesto ad alcuni di loro di mentire sul fatto di averla vista con il volto ferito.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?