Anne Hathaway: "Mio figlio odia sentirmi cantare"

L'attrice ha svelato divertita quanto il suo unico figlio la ritenga stonata al punto di fare di tutto per zittirla se si mette a cantare in casa, persino lanciarle addosso qualche peluche. Finora le ha permesso di cantargli solo Peppa Pig

Anne Hathaway: "Mio figlio odia sentirmi cantare"

Anne Hathaway, durante un'intervista rilasciata in Inghilterra nel talk "The Graham Norton Show", ha raccontato che suo figlio Jonathan, 3 anni, non sopporta di sentirla cantare per casa.
Il piccolo, nato dal matrimonio con l'attore Adam Shulman, non è per nulla un fan delle sue doti canore e quando lei prova a canticchiargli qualcosa lui per zittirla le tira anche addosso i giocattoli.

Mio figlio è un tipo di pubblico davvero difficile da soddisfare. A lui non piace affatto la mia voce quando canto, e se provo a cantare dentro casa, alza la mano e dice: “Mamma ti prego no, no basta!” o mi tira un suo peluche addosso!”, ha raccontato l'attrice, rivelando che l'unica canzoncina che il figlio le ha permesso di cantare è quella del cartone animato "Peppa Pig".
Ricordo che recentemente stavo intonando tipo la canzoncina di 'Peppa Pig' e lui me l'ha lasciata continuare. Mi stavo quasi commuovendo dall'emozione per il fatto che non mi avesse interrotto”, ha continuato.

In una precedente intervista rilasciata al Boston Common la star hollywoodiana aveva ammesso di aver dovuto cambiare alcune delle sue abitudini come uscire e fare tardi, o bere alcolici, per cercare di essere una madre migliore: “Ho smesso di bere perché la mia ultima sbornia è durata cinque giorni. Fino a quando mio figlio non compirà 18 anni ho intenzione di non fare più uso di alcool e di avere una vita più tranquilla”.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti