AnnoUno, Aldo Busi contro Giulia Innocenzi

A fine punatata la Innocenzi è stata salutata da Busi con un "che liberazione". Espressione usata da Busi per porre fine alla puntata che ha definito estenuante sotto la conduzione della "santorina"

AnnoUno, Aldo Busi contro Giulia Innocenzi

La puntata di AnnoUno sugli omosessuali e la famiglia è stata a dir poco scoppiattante. In studio tra gli ospiti c'è Aldo Busi che si è scatenato contro la conduttrice e il pubblico. A fine punatata la Innocenzi è stata salutata da Busi con un "che liberazione". Espressione usata da Busi per porre fine alla puntata che ha definito estenuante sotto la conduzione della "santorina". Ma lo show di Busi non finisce qui.

Poi lo scrittore si è sfogato parlando di presunte ingerenze da parte della chiesa cattolica sugli omosessuali: "Non ci sono figli di serie A e figli di serie B. Voglio che la Chiesa non entri negli affari pubblici, non voglio che la morale cattolica sia considerata etica civile. La chiesa non deve entrare nelle questioni dello stato, questo lo lasciamo all’Islam", ha affermato. Pronta la repilica di Monsignor Sigalini: "I bambini messi in queste situazioni hanno grosse difficoltà, ci sono un sacco di ricerche a questo riguardo". Busi a questo punto è fuori controllo e attacca il pubblico: "Siete incolti, vecchi, e marci di cattolicesimo. Ho più simpatia per il Monsignor Sigalini". Poi la Innocenzi chiude la puntata e Busi sbotta: "Meglio così, che liberazione".

Commenti