Box Office

Continua il trend positivo di aprile, lanciato in fuga per chiudere, una volta tanto, con segno positivo rispetto al 2018. Dopo 21 giorni, infatti, il dato complessivo del botteghino è di 30.833.626 euro, superiore del 24,4% ai 24.785.640 euro del 2018. Anche l'ultimo fine settimana ha contribuito a questo risultato, grazie ai 5.169.078 euro versati in sala, ovvero il 33,3% in più del weekend 19-22 aprile 2018 (3.877.593 euro). Tutto rose e fiori? Piano e adagio. Questo che ci siamo lasciati alle spalle era quello pasquale e se andiamo a vedere i dati della Pasqua 2018, ne esce con le ossa rotte, con un pesante -34,3%. Insomma, non esaltiamoci, ma godiamo di quello che passa, per ora, il convento. Al primo posto troviamo il film, con la Cortellesi, Ma cosa ci dice il cervello, che, grazie ad una buona performance negli ultimi due giorni, ha esordito con un complessivo 1.119.697 euro. Naturale fare il raffronto con film analoghi dell'attrice. Ebbene, non considerando Come un gatto in tangenziale (uscito in periodo natalizio), Mamma o papà? aveva debuttato con 1.847.235 euro e Scusate se esisto! Con 1.608.012 euro; un risultato, al momento, sotto le attese, pur con una pellicola gradevole. L'horror La Llorona, penalizzato non solo dalla pochezza, ma anche da un titolo che non invoglia, è terzo con 607.818 euro (ma aveva debuttato di mercoledì). Solo quinto Il campione, il film calcistico, molto realistico, ottimamente interpretato da Andrea Carpenzano, con 298.090 euro. Decimo, il simpatico cartone A spasso con Willy, mentre rimangono fuori, immeritatamente, Il ragazzo che diventerà re, Cyrano Mon Amour, Torna a casa Jimy.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti