Chiara Biasi con la mascherina scatena gli hater: "Pensi solo alle griffe"

Chiara Biasi si mostra con la mascherina prima di uscire da casa per fare la spesa, ma il popolo della rete insorge: "Pensi solo alle griffe"

Qualche giorno fa Chiara Biasi è finita al centro della polemica per una uscita infelice sul coronavirus e, nelle ultime ore, il popolo della rete l’ha bersagliata nuovamente.

La influencer, che aveva già fatto mormorare dopo lo scherzo de Le Iene in cui dichiarava che per 80 mila non si alza nemmeno dal letto per pettinarsi, era finita nuovamente nella bufera per aver commentato con ironia l’emergenza sanitaria italiana. “E nessuno che mi sta sul ca..o che muore”, aveva scritto ad un amico pubblicando poi lo screenshot della chat sui social. Cancellare quei messaggi, però, non le è servito a sfuggire dagli attacchi della rete che, nelle ultime ore, non l’ha più persa di vista.

Scegliendo di sorvolare sulla gaffe di qualche giorno fa, la Biasi ha continuato a postare contenuti come nel suo stile, ma il selfie con tanto di mascherina griffata indossata prima di uscire per fare la spesa, ha indignato ancora una volta il popolo della rete. Gli hater della influencer da 2,4 milioni di follower hanno alzato la voce e le offese nei suoi confronti si sono moltiplicate di minuto in minuto.

“Ovviamente la mascherina quella fashion da influencer, perché l’importante è essere alla moda anche durante una pandemia!!!”, ha scritto un utente, “Ci vuole veramente una mascherina griffata per uscire? Ma che ce frega”, “Fai ridere con questa mascherina a fare il selfie”, “Menomale che chi ha i soldi ha anche le mascherine di marca e noi popolo neanche le mascherine pezzotte possiamo comprare!”, hanno continuato a commentare alcuni internauti.

La Biasi, che in altre occasioni aveva preferito rimanere in silenzio ed ignorare gli insulti e i commenti dispregiativi dei suoi hater, questa volta ha scelto di replicare, soprattutto a chi l’ha accusata di non aver compreso appieno le direttive del Governo per arginare il coronavirus. “E la spesa me la fai tu? Che arriva a casa in 10 giorni”, ha sbottato la Biasi replicando a chi le diceva che bisogna stare in casa in questo periodo. Ma la furia scatenata dei leoni da tastiera non si è placata e le offese nei confronti della influencer sono state davvero tante.

giorno 18. io così

Un post condiviso da Chiara (@chiarabiasi) in data:

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cecco61

Gio, 12/03/2020 - 19:44

Poveri Haters, ormai sono tali tutti quelli che osano criticare un presunto "VIP". Uscire bisogna uscire visto che non è sempre garantita la consegna a domicilio ma, certamente, il sottolineare la "firma" della mascherina, quando c'è gente, anziani, cardiopatici o immunodepressi che non riescono neppure a trovarle se non a prezzi esorbitanti, è di cattivo gusto. Liberissima di esprimersi in tal modo per avere più followers, ma si porti a casa pure gli insulti.