Chiara Ferragni, prima di essere un’influencer era "una ragazza rivoluzionaria"

Un reportage svela il passato di Chiara Ferragni, a parlare è un ex compagno di classe che alza il velo sulla vita dell'influencer più famosa dei social

Chiara Ferragni, prima di essere un’influencer era "una ragazza rivoluzionaria"

Tutti hanno un passato persino Chiara Ferragni, l’influencer e fashion blogger italiana con più di 15 milioni di followers su Instagram. Prima di essere l’icona dei social network e prima di essere moglie e madre, Chiara Ferragni è stata un’adolescente originaria di Cremona, una studentessa, una ragazza come tante. Ora un reportage realizzato da “Lettera 43”, svela alcuni retroscena della celebre fashion blogger.

A parlare è un ex amico e compagno della Ferragni che preferisce però restare anonimo. Rivela che “era amata da alcuni compagni di classe. Ovviamente c’era chi la odiava, ma era stimata dai professori. Era intelligente, sveglia e soprattutto rivoluzionaria. Per altri invece era tutto fumo e niente arrosto” afferma l’intervistato. Era lentigginosa, con i capelli ramati e “a 16 anni aveva deciso che era l’età giusta per fidanzarsi” continua l’insider.

Si era iscritta a Giurisprudenza ma sognava medica, o almeno era quello che affermava in continuazione quando era tra i banchi di scuola. Già in quel periodo però si interessava alla salute, al cibo buono e senza grassi, gli piaceva essere alla moda e curava molto il suo aspetto con prodotti di bellezza. Da qui già si dovevano capire molte cose” conclude.

L’indagine fa emergere molto altro. La Ferragni per un breve periodo ha studiato in Arizona, ma è tornata in Italia. Poi il trasferimento a Milano per l’università e qui Chiara Ferragni ha cominciato a costruirsi l’immagine da fashion blogger. Sul sito “Duepuntozero” è nata “Diavoletta87”, e lì cominciò a dare libero sfogo alle sue vere passioni. Solo quando conobbe Riccardo Pozzoli, imprenditore e poi compagno della ragazza, nacque il The Blonde Salad. E il resto è storia.

Commenti