Il coronavirus continua a fermare i programmi televisivi: cambia volto il day-time Mediaset

Mediaset continua a sospendere le sue produzioni per il coronavirus: in pausa anche Forum, Avanti un altro, Uomini e donne e parte di Mattino5

Le reti televisive continuano a modificare i loro palinsesti per far fronte all'emergenza coronavirus. Le sospensioni di questi giorni sono davvero numerose, sono tantissimi i programmi che sono stati cancellati e rimodulati dalle emittenti per garantire l'incolumità di tutti i dipendenti e per continuare ad assicurare ai telespettatori l'informazione corretta e costante di cui necessitano. Day-time e prime-time hanno cambiato volto da quando ha avuto inizio l'epidemia di coronavirus e oggi è giunto un nuovo comunicato, stavolta da parte di Mediaset, che informa il pubblico della momentanea cancellazione di altri tre programmi di punta.

Nella nota stampa si legge che Mediaset ha deciso di interrompere le registrazioni di Avanti un altro e Uomini e donne, dando conferma di quanto già si sussurrava da qualche giorno. Nel comunicato è stato inserito anche Forum, che in realtà già da qualche giorno sta mandando in onda puntate registrate molto tempo fa. "Per evidenti problemi organizzativi legati all’emergenza sanitaria, quattro appuntamenti Mediaset della fascia di day time vengono rimodulati nella programmazione a partire da lunedì 16 marzo 2020: 'Mattino 5', 'Forum', 'Uomini e donne', 'Avanti un altro''", si legge nella nota stampa diramata dall'azienda. Mattino5 continuerà ad andare in diretta ma è stata momentaneamente abolita la parte di attualità condotta da Federica Panicucci, che riprenderà "non appena le circostanze lo permetteranno." Francesco Vecchi conudurrà l'intero contenitore del mattino, che da lunedì avrà come sottotitolo la dicitura "Speciale coronavirus."

Paolo Bonolis, conduttore di Avanti un altro, ha espresso un certo dispiacere per la decisione presa da Mediaset. Il conduttore ha ammesso di non capire la scelta dell'azienda di sospendere anche il suo programma per mandare in onda puntate già trasmesse. "Non capisco. Le nostre puntate sono tutte già registrate. Gli ascolti sono ottimi e la gente, in questi giorni difficili, rintraccia in esse un momento di svago. Perché interromperci quando il prodotto è completo e già a loro completa disposizione non necessitando quindi di ulteriori registrazioni? Mah", si legge nel post condiviso da Paolo Bonolis nei suoi profili social.

I quattro programmi che saranno sospesi a partire da domani, lunedì 16 marzo, si aggiungono a tutti quelli che già non sono in onda. Mediaset nei giorni scorsi ha sospeso Le Iene e Quarta Repubblica per alcuni casi di coronavirus registrati all'interno del gruppo redazionale, compreso quello del conduttore Nicola Porro. Verissimo, CR4-La Repubblica delle donne e Domenica Live sono stati, invece, sospesi per dare maggiore linfa all'informazione del network. Anche in Rai sono tanti i programmi sospesi. Porta a porta di Bruno Vespa è stato momentaneamente messo in pausa per seguire il protocollo sanitario, obbligatorio visto che negli studi è stato ospite Nicola Zingaretti che, pochi giorno dopo, è risultato positivo al coronavirus. Per un altro caso è stato sospeso Detto Fatto. Per motivi organizztivi, invece, sono stati momentaneamente fermati La prova del cuoco, L'Eredità, I soliti ignoti, Ballando con le stelle, Domenica In, La domenica Ventura, Sottovoce.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.