Coronavirus, Lapo Elkan contro Christian Jessen: "Calmati e quando parli dell'Italia alzati in piedi"

Lapo Elkann ha risposto al dottor Christian Jessen, secondo il quale il coronavirus per gli italiani è una scusa; il rampollo Agnelli si è scagliato contro di lui in fidesa del Paese e dei suoi medici

L'Italia sembra essere l'unico Paese occidentale ad aver preso sul serio l'emergenza coronavirus. Nonostante l'OMS abbia dichiarato la pandemia solo pochi giorni fa, nonostante l'Italia stia lavorando nel massimo della trasparenza per fornire numeri, statistiche e casistiche ed evitare, così, una situazione analoga alla nostra in tutta Europa, il Vecchio Continente sembra non aver recepito. Se da un lato la politica europea non sembra intenzionata a seguire del tutto l'esempio italiano, nonostante il plauso dell'Oms, dall'altra i cittadini europei considerano le mosse del nostro Paese esagerate e fuori luogo, per alcuni solo una scusa per non lavorare. Questo è il succo del discorso di una delle star televisive inglesi, il dottor Jessen, protagonista di Malattie Imbarazzanti, in onda su Channel4.

"Gli italiani stanno usando l'epidemia di coronavirus come scusa per fare una lunga siesta", ha detto il dottor Christian Jessen, interrogato sulla vicenda dalla radio britannica Fubar Radio's. Un commento molto forte e sconsiderato, vista l'entità dei contagi e dei decessi del nostro Paese, del quale l'uomo non sembra nemmeno essersi pentito. "Potrebbe essere un pochino razzista da dire, dovete scusarmi, ma non vi sembra una scusa questa? Gli italiani, per qualsiasi motivazione, sono pronti a spegnere tutto e a smettere di lavorare, così da concederi una lunga siesta. Penso sia veramente un brutto raffreddore e le persone sono molto più preoccupate di quanto dovrebbero", ha affermato l'uomo. Le sue dichiarazioni gli hanno scatenato addosso a sé una valanga di critiche fortissime e indignate per le sue parole.

Gli italiani stanno vivendo un momento di fortissima crisi economica e sanitaria, il Paese è stato sferzato quasi all'improvviso dall'epidemia di coronavirus e tutti stanno lavorando diramente per arginare e rallentare il contagio per il bene del Paese e dell'intero continente. Le parole di Christian Jessen sono giunte fino al'Italia, dove è stato forte il coro di sdegno per questo discorso e tra quelli che hanno fatto maggiormente sentire la loro voce c'è Lapo Elkann. Il rampollo di casa Agnelli ha deciso di rispondere con grande orgoglio italico all'affronto del conduttore e ha condiviso un tweet sul suo profilo, che è diventato virale in pochissimo tempo. "Dottor @DoctorChristian Gli italiani usano il virus come scusa? Prima di tutto calmati e quando parli dell'Italia alzati in piedi e mostra rispetto ai tuoi colleghi italiani che sul campo combattono ogni giorno." La difesa di Lapo Elkann è stata accolta con grandissimo entusiasmo dagli italiani, che in questo momento si sentono più uniti che mai.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.