Coronavirus, Melissa Satta è in Turchia ma si difende sui social: "Non sono scappata"

Molti la accusano di essere scappata dal coronavirus ma Melissa Satta non ci sta e sui social ha spiegato qual è la verità e perché si trova in Turchia, con suo marito e suo figlio

Il coronavirus sta colpendo con forza e violenza tutto il Paese, unito più che mai in questo momento di grande difficoltà. Un'intera nazione, quasi 60milioni di persone, si trova in quarantena e sono tantissimi gli appelli da parte dei volti noti per richiamare la popolazione all'obbedienza, facendo leva sul senso civico per ridurre gli effetti di quella che, l'11 marzo, è stata dichiarata pandemia. I personaggi famosi, dai calciatori ai protagonisti della tv e del cinema, danno il buon esempio e con l'hashtag #iorestoacasa sensibilizzano il Paese a fare altrettanto. Non tutti, però, hanno deciso di combattere in patria, ognuno con le proprie armi, questa guerra silenziosa e c'è chi ha deciso di lasciare l'Italia, chi per un motivo e chi per un altro. In questo ore al centro della polemica è finita Melissa Satta, che ha però deciso di rispondere per le rime e di chiarire definitivamente la sua posizione in merito.

Melissa è volata a Istanbul insieme a suo figlio Maddox per raggiungere Boateng, che in questa stagione milita nelle fila del Beşiktaş. Una decisione presa per riunire la famiglia ma che qualcuno ha visto come una vera e propria fuga dal Paese. La realtà non è questa e lo ha spiegato la stessa showgirl in maniera esaustiva, ma se anche Melissa Satta avesse deciso di lasciare il Paese per paura del contagio, questa sarebbe una sua scelta legittima se fatta nel pieno rispetto del decreto d'emergenza emanato dal governo contro il coronavirus. "La cosa che mi lascia sorpresa è che nonostante questo momento difficile, triste, dove siamo tutti giù, arrabbiati e con un po’ di paura, ci devono essere sempre quelli che criticano", ha esordito la modella, reagendo con impeto alle accuse. Raramente Melissa Satta ha risposto alle critiche e alle provocazioni ma stavolta non ha potuto chiudere un occhio e ha voluto chiarire la sua posizione, se ci fosse qualcosa da chiarire.

"Stasera sono veramente scocciata. Scocciata perché tutti noi, chi più chi meno, con piccoli gesti, con donazioni e messaggi social, cerchiamo di dare il nostro aiuto. Eppure ci sono sempre questi poveretti che devono andare sotto le foto a criticare, puntare il dito", ha detto Melissa Satta prima di spiegare per quale ragione si trova attualmente in Turchia insieme a suo figlio Maddox: "Non sono scappata dall’Italia. Io ho fatto una valigia che doveva essere di una settimana, ho preso mio figlio e siamo venuti a trovare mio marito e il papà di mio figlio qui a Instanbul dove lui lavora." Da quanto fa capire la modella, il suo viaggio era programmato ed è stato effettuato prima che il governo mettere le forti restrizioni al nostro Paese, imoedendo di fatto l'uscita se non per gravi e comprovati motivi.

"Sarei dovuta tornare in Italia dopo 7 giorni, purtroppo la situazione si è aggravata e i voli sono stati sospesi. Abbiamo dovuto fare una scelta e quindi abbiamo detto: ‘Teniamo la famiglia unita e stiamo insieme'", spiega Melissa, stanca di essere accusata di aver tradito il Paese e di aver abbandonato la nave che affonda. Melissa Sattasi è ritrovata bloccata in una situazione che non ha scelto e ha deciso di tenere unita la famiglia in un momento così complicato, come avrebbe fatto chiunque altro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di aleone059

aleone059

Ven, 13/03/2020 - 11:00

Resta pure là, l'Italia non ha bisogno di globalisti e opportunisti come te. bisogna iniziare a togliere la cittadinanza a questa gente

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 13/03/2020 - 11:29

Ed intanto anche la Turchia comincia ad avvertire gli effetti del contagio...

Slomb

Ven, 13/03/2020 - 11:47

Traditrice della tua patria, le donne come te sono la rovina del nostro paese! Giusto, ha ragione aleone059, bisogna togliere la cittadinanza a questa gentaglia!

arieccomi

Ven, 13/03/2020 - 13:43

Rimanici

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Ven, 13/03/2020 - 14:12

Siete solo degli ipocriti! Se voi aveste vostra moglie o marito che vive la e non la/lo vedeste da tempo, avendone la possibilità, avreste fatto la stessa cosa pur di riunire la famiglia in un momento come questo!