Daniele Rugani e Michela Persico insieme dopo il coronavirus

Il calciatore della Juventus ha condiviso sul suo profilo Instagram un tenero messaggio per il bambino in arrivo. Lui e la giornalista sportiva, Michela Persico, sono stati separati per 35 giorni, ma ora è solo un ricordo

Daniele Rugani e Michela Persico insieme dopo il coronavirus

Sono stati 35 giorni lontani, ma ora sono vicini più che mai e possono festeggiare l’arrivo del loro bebè. Daniele Rugani, 25 anni, e la compagna Michela Persico, 29 anni, hanno sconfitto entrambi il coronavirus e hanno sospeso la quarantena domiciliare. Ieri la Juventus ha dato la lieta notizia del doppio tampone negativo a conferma della guarigione del giocatore bianconero. Oggi è arrivato il tenero scatto pubblicato dal calciatore sul suo profilo Instagram che mostra lui e la fidanzata sereni e in splendida forma.

Daniele Rugani abbraccia la compagna, sorridente, mentre le tocca il pancino appena visibile sotto la maglietta. "Ti racconteremo di questi 35 giorni distanti l'uno dall'altra – ha scritto il 25enne sotto al post -. Ti racconteremo che era la scelta più giusta, ma anche di quanto sia stato difficile. Ma ti racconteremo soprattutto della bellezza di ritrovarci in quest'abbraccio, tutti e tre. Finalmente negativo, finalmente tutti insieme". La foto ha fatto il pieno di like e commenti ed è stata postata anche sul profilo Instagram di lei. "Finalmente tutti e 3 insieme amore mio", ha scritto Michela Persico.

Il difensore lucchese e la conduttrice bergamasca stanno insieme dal 2016 e l’arrivo di un figlio è il giusto coronamento di un amore così profondo. Michela Persico è al quarto mese di gravidanza e la nascita del bambino/a è prevista per la fine dell’anno.

Ma la gioia per il nuovo arrivo è durata poco: l’11 marzo è stato diagnosticato il Covid-19 a Daniele Rugani. Il calciatore è stato messo in isolamento in una struttura alberghiera messa a disposizione dalla Juventus e Michela Persico è rimasta nel loro appartamento torinese insieme ai suoi animali domestici. Dopo pochi giorni, il tampone ha confermato la positività anche della giornalista sportiva al coronavirus. "Doveva essere un momento di gioia, invece, la vita ci ha tradito così. Ma sono sicura che ci rialzeremo", ha dichiarato Michela Persico al settimanale "Chi", annunciando la sua gravidanza. La giornalista non ha mai avuto sintomi della malattia, ma la guarigione è stata molto lenta e a lungo andare ha generato nella giovane coppia qualche ansia, aumentata dalla solitudine."Spero che il virus non incida sulla gravidanza. Ho una paura infinita", ha detto la giornalista, che fino a dieci giorni fa era risultata ancora positiva al virus e temeva di dover stare lontana dal suo Daniele molto più a lungo.

Fortunatamente il Covid-19 è stato sconfitto molto prima del previsto e sembra non aver avuto nessuna conseguenza sul nascituro. La gravidanza è andata avanti senza intoppi, fino a questo dolcissimo abbraccio.

Commenti