"David è morto", panico nella casa del GF Vip per la morte di Bowie

Un caso di omonimia ha trasformato la notizia di una morte in una scena trash a favore di telecamere

"David è morto", panico nella casa del GF Vip per la morte di Bowie

Angie Barnett, l'ex moglie di Davi Bowie, sta facendo di tutto per mantere l'attenzione puntata su di sé. Dopo che la produzione le ha comunicato la morte del cantautore britannico, la concorrente del GF Vip inglese ha voluto dare la notizia anche agli altri concorrenti della casa.

In una scena dal sapore tragicomico, che non potrà non strapparvi qualche risata, Angie si è confidata con un'altra inquilina dicendo "David è morto".

Nulla di strano, penserete voi. E invece, dal momento che nella casa del GF Vip c'è un concorrente con lo stesso nome di Bowie, Tiffany Pollard, con cui la Barnett aveva condiviso la notizia appena ricevuta, ha ovviamente pensato che l'ex moglie di Bowie si stesse riferendo al loro compagno di avventura.

Così, tra urla, pianti e quasi mancamenti, la Pollard è corsa verso gli altri coinquilini per informarli che il loro coinquilino era appena morto, scatenando il panico generale nella casa, mentre la scena veniva ripresa dalle telecamere.

Il povero David Gest, questo il nome del concorrente creduto morto, invece era a letto, sotto le coperte, immerso in un sonno profondo.

Non appena gli inquilini della casa si sono accertati delle buone condizioni di salute dello sventurato omonimo, Angie Barnett è stata aggredita verbalmente per non aver specificato meglio la notizia.

Ecco il video di quanto accaduto:

Commenti