Harry protagonista di una serie sulla salute mentale

È stato rilasciato il primo trailer del documentario creato e prodotto dal Principe Harry in arrivo prossimamente su Apple tv+

Harry protagonista di una serie sulla salute mentale

Lontano da Londra, lontano dalla famiglia reale e libero di realizzare i suoi progetti dopo l’uragano Megxit. In merito alla nuova vita del Principe Harry si sono spese molte parole nel corso dell’ultimo anno, e soprattutto in rete sono trapelate tante informazioni su i suoi progetti da ex duca di Sussex. Nell’aria c’erano diverse collaborazioni e, una di queste, si è finalmente concretizzata. Per il colosso di Apple Tv+ il principe Harry si cimenta come produttore e creatore di una docuserie sulla salute mentale, tema a lui molto caro.

Di cosa parla il documentario

Nel corso delle ultime ore è stato rilasciato il primo trailer di "The Me You Can't See", nato grazie alla proficua collaborazione Oprah Winfrey che figura anche nel ruolo di produttrice esecutiva. Il progetto esplora la salute mentale e il benessere emotivo. Tra gli ospiti di alto profilo che parteciperanno alla serie ci sono la cantante, autrice e attrice Lady Gaga, lo chef Rashad Armstead, DeMar DeRozan dei San Antonio Spurs e Langston Galloway dei Phoenix Suns (ex Detroit Pistons), squadre dell'NBA; l'attrice e produttrice Glenn Close, l'atleta di pugilato olimpica 2021 Virginia "Ginny" Fuchs e e Zak Williams, come promotore della salute mentale e relatore e molti altri.

L'attesissimo documentario a puntate racconterà storie illuminanti e profonde che aiutano a sollevare il velo sulla salute mentale e il benessere personale. Collaborando con 14 esperti e organizzazioni accreditati di tutto il mondo, la serie spera di far luce sui diversi percorsi nel trattamento di questo tipo di disturbo. Co-creato e prodotto da Oprah Winfrey e il principe Harry, "The Me You Can't See" è prodotta anche da Terry Wood e Catherine Cyr di Harpo Productions, Dave Sirulnick. Alex Browne sono gli showrunner, ed il progetto è diretto e prodotto da Dawn Porter candidata all'Emmy Award e allo Spirit Award, e c’è anche Asif Kapadia, vincitrice dell'Academy Award e quattro volte BAFTA.

Dove è possibile vederlo

C'è anche una data precisa per il lancio di "The Me You Can't See" che arriverà on-web dal prossimo 21 maggio. Sarà disponibile su Apple TV+, che è visibile sull'app Apple TV in oltre 100 Paesi e su oltre 1 miliardo di schermi. Il principe Harry, dunque, si fa promotore di un progetto di alto profilo, con nomi altisonanti sia per quanto riguarda gli ospiti sia per lo staff tecnico. Un lavoro molto complesso che, come al solito, verrà raccontato con quell’aplomb tipico dell’ex duca. Per ora pare che Meghan Markle non sia stata coinvolta nel documentario.

Commenti