Elena Santarelli e la malattia del figlio: la lotta nella grafia

La grafia esaminata mette in evidenza una personalità alla ricerca d’armonia e di una stabilità emotiva e fisica

Sono toccanti le parole che questo ragazzino rivolge alla mamma, una testimonianza affettiva che vorremmo sentire più spesso dai ragazzi di oggi in un clima dove le madri sono messe alla prova e non sempre trovano dei riscontri così cari e commoventi come nel caso in questione. La scrittura in mio possesso denota una persona che sta ancora cercando una stabilità psicofisica poiché è alla ricerca di una vita affettiva anche al di fuori della famiglia.

Lo scrivente fa emergere (vedi lettere staccate tra loro e scritte in carattere script) una tendenza all’ordine e al metodo sorretto in ciò da un buon senso estetico. La grafia esaminata mette in evidenza una personalità alla ricerca d’armonia e di una stabilità emotiva e fisica che gli conferisca sicurezza e fiducia nel proseguire il cammino verso la vita. Infatti, almeno attualmente, egli sta cercando situazioni, persone o cose che lo proteggano da eventuali interferenze e disagi a livello emotivo. In una parola necessita non solo della pur indispensabile protezione da parte della mamma, ma anche del supporto di amici veri.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.