Elettra Lamborghini: "Non ho votato Lega, mollatemi". E il web insorge: "Non ti giustificare"

In alcuni tweet di sfogo, Elettra Lamborghini ha risposto agli ultimi rumor circolanti in rete sul suo orientamento politico

Dopo aver partecipato alla settantesima edizione del Festival di Sanremo con il brano Musica (e il resto scompare), Elettra Lamborghini è tornata al centro dell'attenzione mediatica. Questo per via di una sua nuova apparizione televisiva, registratasi a L'assedio, un programma condotto da Daria Bignardi sul canale Nove. Nel corso dell'appuntamento tv in questione, la "twerker queen" ha fatto sapere di essersi recata in Emilia Romagna per esprimere una sua preferenza in occasione delle elezioni regionali, tenutesi lo scorso 26 gennaio. A quest'ultime dichiarazioni, è poi seguito un quesito scottante della Bignardi. La conduttrice ha, infatti, incalzato la cantante sul suo orientamento politico, chiedendole, cioé, se fosse contenta per i risultati delle avvenute consultazioni. E la Lamborghini ha preferito non pronunciarsi in merito, lasciandosi scappare tuttavia delle espressioni facciali, da cui - a detta di molti- trapelerebbe un certo dissenso sulla vittoria timida conseguita da Stefano Bonaccini (candidato presidente Pd per il centrosinistra, alle elezioni regionali in Emilia Romagna, ndr).

"Elettra Lamborghini: 'Il 26 gennaio sono tornata solo per votare". - si legge, infatti, nella descrizione di un messaggio condiviso dal profilo ufficiale de L'assedio, su Twitter-. Daria Bignardi: 'Sei contenta di come sono andate le elezioni?'. Pare di no, lascia intendere Elettra".

E a margine del messaggio in questione, la Lamborghini ha rilasciato su Twitter una risposta piccata: "L'assedio -Se avessi voluto dire per chi ho votato, l'avrei detto in televisione. Non alzate polveroni inutili. Non ho espresso mezza parola". E non solo.

Perchè, poi, in un altro tweet ha aggiunto:"Non pensavo vi aspettaste da me una coscienza politica così attiva. Io faccio musica e twerk, per chi non l'avesse capito... e il resto scompare! P.S.: Comunque non ho votato Lega (la cantante allude a Lucia Borgonzoni, parlamentare della Lega e candidata presidente in Emilia Romagna per la coalizione del centrodestra, ndr) se è questo che volete sapere. #Mollatemi!".

Le ultime parole spese dall'ex concorrente di Sanremo 2020, com'era prevedibile che accadesse, sono diventate virali in rete e hanno diviso l'opinione del web. Tra i commenti pubblicati dagli utenti di Twitter - a margine dei tweet di contestazione della cantante emiliana- si legge la stoccata di un utente: "Il fatto che ci si debba giustificare risulta già una sconfitta, soprattutto per coloro che si definiscono antifascisti. Continua a cantare e futtitinni... Ma non giustificarti più!". E non mancano commenti di hater della Lamborghini, tra cui: "Torna nel porcile, bestia". Infine, spuntano i messaggi di chi si direbbe apolitico: "Più musica e meno politica".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.