Il figlio di Elisabetta Gregoraci preso di mira sul web: "È vergognoso"

Elisabetta Gregoraci, tornata in tv come guest star a Made in Sud, difende il figlio Nathan Falco finito nel mirino dei cyberbulli

Elisabetta Gregoraci, tornata a Made in Sud come guest star, sta vivendo un momento d'oro: ha un film in uscita con Mimmo Calopresti e, dopo la fine del matrimonio con Flavio Briatore, ha ritrovato l'amore accanto all'imprenditore Francesco Bettuzzi. Nella vita della showgirl calabrese c'è solo una nuvola in questo momento: il figlio Nathan Falco è finito nel mirino dei cyberbulli come ha raccontato in un'intervista rilasciata al settimanale Nuovo Tv. "E' vergognoso quello che è successo a Nathan, preso di mira per il suo peso corporeo dopo che ho pubblicato una sua foto sul web. Purtroppo certa gente pensa di potersi permettere di dire ogni cosa nascondendosi dietro allo schermo di un computer. E non si cura di ferire chi legge". .

Attaccare sui social "è diventata una moda schifosa e da condannare. Purtroppo, poi, a chi è molto seguito come me capita più di frequente", dice Elisabetta Gregoraci. La showgirl, come ogni mamma, vorrebbe difendere il figlio da tutto e tutti ma contro i cosiddetti "leoni da tastiera" spesso si è impotenti. È un fenomeno dilagante e senza controllo che va denunciato e fermato.

Elisabetta Gregoraci, a parte questo episodio doloroso legato al figlio Nathan, è molto felice in questo periodo. Sarà presente come guest star al fianco di Biagio Izzo in tutte le puntate di Made in Sud anche se ha dovuto lasciare il timone della conduzione a Stefano De Martino e a Fatima Trotta per dedicarsi al cinema. Oltre al film di Calopresti infatti, la Gregoraci reciterà in un'altra pellicola per il cinema di cui non può ancora rivelare nulla. Il suo futuro è sul grande schermo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 12/03/2019 - 17:29

Senza offendere nessuno, cara Gregoraci ma conviene snobbarli e fargli fare lezioni privatamente a tuo figlio (visto che te lo puoi permettere).