Cultura e Spettacoli

"Sta meglio". Buone notizie per il cane di Enzo Salvi: cosa era successo

Dopo quattro giorni di ricovero, Enzo Salvi torna a parlare sui suoi social dell'amata Labrador Peggy che era stata avvelenata

"Sta meglio". Buone notizie per il cane di Enzo Salvi: cosa era successo

Per Enzo Salvi, grande amante degli animali che considera come dei figli, la notizia era stata devastante. Dopo la solita passeggiata, la sua bellissima Labrador Peggy si era sentita male e, portata d'urgenza in ospedale, il verdetto era stato terribile: avvelenamento. Non c'erano certezze per la sua salvezza e a questo si erano aggiunte delle complicazioni. La situazione, così come raccontata dalle parole dell'attore, era disperata. Oggi arriva però la bella notizia, quella che tutti i fan aspettavano e in cui hanno sperato lasciando centinaia di messaggi sulla bacheca di Salvi.

"L'amore ha vinto sul male. Non ho parole per ringraziarvi dal profondo del mio cuore per la vostra vicinanza e soprattutto per vostre preghiere. Baciate da parte mia i vostri figli pelosi perché hanno fatto il tifo per Peggy", ha scritto l'attore sui suoi profili social corredate da un video che mostra Peggy mentre esce dall'ospedale felice di riabbracciare il suo proprietario.

Le parole dell'attore

Nei giorni scorsi, quando non era certo che la Labrador potesse salvarsi, tanta era stata la rabbia dell'attore nei confronti degli sconosciuti che avevano lasciato sul prato, frequentato da tanti cani, bocconi avvelenati proprio con lo scopo di far loro del male. Salvi si era sfogato sui social con un lungo messaggio: "A te, mi auguro che Dio ti possa convocare quanto prima, perché se tu non sopporti i nostri figli pelosi, noi di esseri umani come te ne possiamo fare tranquillamente a meno. E ti ricordo che se Dio è impegnato, una mano questa volta gliela do io, te lo giuro".

Aveva anche ricordato quando il suo pappagallo Fly era stato preso a sassate nel 2020. Per fortuna la Labrador si è mostrata molto forte e già da ieri c'erano state notizie positive sul suo stato di salute: "È ancora ricoverata. Ci sono state delle complicazioni, ma adesso è fuori pericolo. Sperodi darvi una bella notizia. Grazie a tutti dal profondo del mio cuore per l’affetto e le vostre preghiere". Evidentemente queste hanno funzionato e ora Peggy è di nuovo felice a casa.

Commenti