Gf, Baye Dame: "Sono senza lavoro. Sono rovinato, la mia famiglia mi dà i soldi"

Intervistato dal settimanale Nuovo Tv, Baye Dame ha parlato della sua esperienza al Gf Nip. E nonostante sia un'esperienza che rifarebbe, ha qualcosa da rimproverare alla produzione

Gf, Baye Dame: "Sono senza lavoro. Sono rovinato, la mia famiglia mi dà i soldi"

L'esperienza di Baye Dame nella casa del Gf Nip è stata davvero intensa e piuttosto fuori dalle righe, un'esperienza che "rifarei, ma senza cadere in così tante trappole e provocazioni".

Ma una volta che si sono spenti i riflettori sulla casa di Cinecittà, come procede la vita dell'ex concorrente italo-senegale? A rivelarlo è stato lo stesso Baye Dame al settimanale Nuovo Tv. Baye, infatti, prima di entrare al Gf lavorava in un negozio d’abbigliamento, ma per partecipare al reality si è dimesso. Ora non sa se sarà reintegrato.

"Al momento - dice alla rivista - ho perso il lavoro, anche se, in realtà, mi ero dimesso prima di entrare nella Casa. Non ho ancora parlato con la direzione dell’azienda, ma i miei trascorsi lavorativi sono ottimi e spero che non si facciano influenzare da quanto è successo in tv. Forse, per farmi rientrare al lavoro, l’azienda sta aspettando che la trasmissione finisca. Ma non se sono sicuro".

Ma in attesa di scoprire se potrà ricominciare la sua vita di tutti i giorni, Baye ha chiesto aiuto alla sua famiglia: "Sono rovinato. Mi stanno aiutando i miei genitori. Sono andato via di casa a 18 anni e mi sono sempre mantenuto da solo, invece ora mi trovo a chiedere i soldi alla mia famiglia, che mi fa pure la spesa. Spero che il reality mi porti almeno a partecipare a qualche evento finché non tornerò a fare il lavoro di prima".

Ma Baye rifarebbe il Gf Nip? Sì, anche se ha qualcosa da rimproverare alla produzione. "Ho attirato un uragano su di me - conclude alla rivista -. Continuo a chiedermi se la produzione si sia chiesto: 'Ma poi questo ragazzo come fa?'. Mi hanno fatto uscire dalla Casa come persona violenta, anche con le donne. Io ho dato la mia vita al Gf e loro mi hanno ripagato con un mucchio di coriandoli. La mia sicurezza lavorativa è crollata".