Gf Vip, Antonella Elia su tutte le furie: "Mi sacrificate per fare ascolti"

Antonella Elia ha avuto un momento di forte debolezza durante l'ultima diretta del Grande Fratello e ha attaccato tutti, ponendosi come vittima e sentendosi sacrificata al "Dio Auditel"

Gf Vip, Antonella Elia su tutte le furie: "Mi sacrificate per fare ascolti"

Serata movimentata al Grande Fratello Vip, che nel dodicesimo appuntamento serale ha visto gli animi della Casa accendersi fin dalle prime battute. La miccia è stata lo scontro del weekend tra Patrick Ray Pugliese e Antonella Elia, che durante la diretta non hanno risparmiato parole al veleno l'uno contro l'altra. La showgirl torinese si è sentita talmente sotto attacco durante il prime time, che ha mosso pesanti accuse anche contro il conduttore e l'intera macchina del Grande Fratello.

Patrick e Antonella non si sono risparmiati epiteti poco gentili, con l'uomo che ha ripetutamente appellato come "crotalo" la showgirl torinese. Il crotalo è un serpente particolarmente velenoso ed è chiaro l'intento di Patrick Pugliese nel chiamare così Antonella Elia, che dal canto suo non è certo stata più gentile nei confronti del suo collega di ventura, più volte associato all'ippopotamo per la sua forma fisica. In questo turbinio di insulti e di mancate carinerie si sono inseriti altri protagonisti come Fernanda Lessa, Adriana Volpe, Licia Nunes e Fabio Testi, che per un motivo o per un altro hanno preso le parti di Patrick o, comunque, non hanno assecondato Antonella Elia.

La showgirl, evidentemente provata dall'esperienza, ha avuto un crollo nervoso e oltre a prendersela con i suoi compagni di reality ha attaccato duramente anche la produzione e il conduttore. Antonella Elia ha accusato il Grande Fratello di usarla solo per fare ascolti, di non tutelarla. In più di un'occasione, infatti, la showgirl ha dichiarato di sentirsi vittima di bullismo e di violenze all'interno della Casa, come quando ha affermato di aver ricevuto uno spintone da parte di Patrick. Le immagini hanno poi chiarito l'accaduto, svelando che non ci sia stata nessuna spinta da parte dell'uomo, che si è limitato a farsi spazio per accedere al lavello della cucina.

"Questa crocifissione fatta su di me è orrenda, tutto questo per fare un po' di ascolto, sacrificate una persona per fare ascolti, questa è la verità", ha urlato tra le altre cose Antonella Elia in direzione delle telecamere, parlando direttamente con il conduttore e con l'intera macchina organizzativa del Grande Fratello. Ma non è finita qui, perché quando Alfonso Signorini ha mandato il nero, le telecamere della Casa hanno continuato a riprendere lo sfogo di Antonella Elia, furente contro il reality: "Io qui dentro non ci volevo venire. Non voglio più starci, voglio andare via. Mi stanno usando per fare ascolti, il mio amico mi aveva avvisata, mi aveva detto che non dovevo venire al Gf Vip. Sono venuta per quattro soldi del cazzo. E questo è lo stesso motivo per cui non abbandono e non varco quella porta rossa. Partirò per i Caraibi con quei soldi, insieme a Pietro. Il pubblico applaude quello? Ma ti rendi conto? È uno uno schifo e il pubblico applaude", ha detto Antonella Elia a Serena Enardu, l'unica che le è stata vicina e che le ha anche consigliato di tacere, per evitare conseguenze.

Commenti

Grazie per il tuo commento