Gf Vip, Filippo Nardi squalificato: "È un gioco stupido da collegio..."

Il Grande Fratello ha deciso di squalificare il conte Filippo Nardi dopo una serie di frasi eccessive e dopo una battuta sessista sulla Ruta

Gf Vip, Filippo Nardi squalificato: "È un gioco stupido da collegio..."

Filippo Nardi fuori dal Grande Fratello Vip 5 a una settimana dal suo ingresso. Il conte si è reso protagonista di una lunga sequela di esternazioni che sono andate oltre il politicamente scorretto e sono sfociate nel volgare e non solo. I riferimenti al sesso di Filippo Nardi all'interno della Casa hanno infastidito anche le concorrenti, che in più di un'occasione hanno detto al loro coinquilino di smetterla. Ma, più di tutti, è stato un episodio a scatenare la furia dei social e la reazione del Grande Fratello. Quella che (probabilmente) nelle intenzioni di Filippo Nardi sarebbe dovuta essere semplicemente una battuta goliardica, cameratesca, in realtà è stata una frase gravemente offensiva e sessista nei confronti di Maria Teresa Ruta.

Durante un momento di relax in camera, mentre tutti chiacchieravano, la Ruta si è addormentata sulle gambe di Pierpaolo Pretelli a bocca aperta. Un momento che capita a tutti e che è spesso oggetto di scherno e di bonarie prese in giro. In quel momento, Rosalinda propone di fare uno scherzo a Maria Teresa, qualcosa di innocente come un disegno in faccia con un pennarello. È la classica burla adolescenziale da gita scolastica ma evidentemente a Filippo Nardi non bastava. Così, il conte ha proposto una pratica sessuale irrisoria nei confronti di Maria Teresa Ruta, da fare proprio mentre lei dormiva. A capire immediatamente la gravità dell'affermazione di Nardi è stato Zelletta, che l'ha subito ammonito percependo la gravità dell'affermazione. I concorrenti hanno immediatamente cambiato discorso e da quel momento non si è più parlato di quanto accaduto in stanza ma nei giorni successivi Nardi non ha mancato di fare altre allusioni sessuali e battute che hanno portato il Grande Fratello a prendere il provvedimento di squalifica.

È stato l'argomento d'aprtura della puntata, con Nardi incredulo davanti alle parole di Alfonso Signorini. Il conduttore ha mostrato al conte tutte le esternazioni incriminate, molte delle quali contro Maria Teresa Ruta. "Non stiamo parlando né di stupro né di violenza. È un gioco stupido che si fa nel collegio. A me è stato fatto diverse volte", ha ribattuto Nardi. "A me sembra una cazzata", ha ribattuto Alfonso Signorini. "Se ho offeso chiedo scusa. Ma che io sia sessista mi urta un po'. Era un momento goliardico", ha continuato il conte, spiegando che si trattava solo di scherzi e di umorismo surreale. Filippo Nardi si è scusato più volte per quanto mostrato e per le reazioni che hanno scaturito le sue battute. Si è scusato anche con Guenda goria, che in settimana ha attaccato il conte per quelle parole contro la madre. "L'ultima cosa non la sapevo. Proprio perché siamo un po' tesi, ci siamo addormentati. Una violenza l'ho subita, non voglio parlare di questo. È un modo di fare di Filippo, lui è scherzoso, a volte non capisco le sue battute...", ha commentato Maria Teresa Ruta.

"Sai molto bene chestare nella caa del Grande Fratello comporta delle responsabilità. Nonostante questo hai ripetutamente usato espressioni che, oltre a essere offensive, hanno violato le regole e lo spirito stesso del programma, oltre che le regole del buon gusto.

Per queste ragioni la conseguenza è inevitabile: sei squalificato dal gioco", ha detto Signorini, leggendo il comunicato del Grande Fratello. "Io chiedevo tutte le sere se stavo esagerando ma non mi ha detto niente nessuno", ha commentato Nardi prima di uscire dalla Casa.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica