"Situazioni legali aperte con ex di Uomini e Donne"

La settimana del gossip vede protagonista Alex Belli, che torna a punzecchiare Soleil, alcuni ex protagonisti di Uomini e donne e Dayane Mello

"Situazioni legali aperte con ex di Uomini e Donne": la voce "bomba"

Chi l'ha detto che a Natale si è tutti più buoni. Di certo non Raffaella Mennoia, autrice di Uomini e donne, che in una recente intervista ha rivelato di avere non uno ma diversi contenziosi aperti con ex protagonisti della trasmissione di Canale 5. A falsità, insulti e teatrini gratuiti contro Uomini e donne la Mennoia ha detto basta e sono fioccate le azioni legali. "Bisogna sempre valutare da dove arriva l’insulto - ha detto a Novella 2000 la Mennoia - ci sono comunque diverse situazioni legali aperte con ex partecipanti di Uomini e donne; in questo sono aziendalista, devo tutelare la mia professione e la struttura per cui lavoro, senza buffonate social". Poi l'autrice si è lasciata scappare una sonora stoccata all'indirizzo di uno dei personaggi più discussi del programma: "Credo che Gemma non debba essere esempio per nessuna, in fondo l'unica a cui può arrecare danno col suo comportamento è se stessa". Senza peli sulla lingua.

Alex Belli trova il modo di guadagnarsi i riflettori anche lontano dalla casa del Grande fratello vip. L'attore ha scelto di abbandonare il reality, ma stenta a rimanere lontano dalle telecamere. Così eccolo lanciare l'ennesima stoccata (o meglio "abbocco") all'indirizzo di Soleil Sorge con tanto di offesa. "Io sono sempre stato e sarò con Te - ha scritto Belli su Twitter - ho visto il tuo animo gentile, nonostante ho dovuto prendere decisioni per tutelare la mia Vita Privata, l'amicizia Artistica e telepatica la conservo nel cuore, nonostante tu voglia farmi vedere solo la tua gemella Stronza". Soleil non leggerà di sicuro il tweet, ma tanto basta per fare parlare (ancora) di una storia finta (ops) più dei soldi del Monopoli.

Ci voleva la dichiarazione ufficiale di Dayane Mello - fresca eliminata dal reality brasiliano La Fazenda - per smentire la presunta violenza sessuale subìta all'interno del programma. Il concorrente Nego Do Borel era stato accusato di essere uno stupratore e violentatore per avere abusato di lei mentre era stordita dall'alcol. Le Iene erano volate addirittura in Sudamerica per capire cosa fosse accaduto, mentre Do Borel aveva minacciato di togliersi la vita. A salvarlo dalla gogna mediatica ci ha pensato Dayane, scagionandolo. "La sua condotta non è stata la più prudente possibile in quella situazione però non ha commesso abusi nei miei confronti, non mi ha stuprato", ha detto nelle sue storie Instagram la modella. Storia chiusa.

Salemi social

Commenti