Harry e Meghan non vedono l’ora di abbandonare la royal family?

Durante il loro ultimo impegno nella royal family Harry e Meghan si sarebbero scambiati uno sguardo molto eloquente, un incoraggiamento reciproco in vista della tanto desiderata libertà

Non c’è dubbio. I veri protagonisti del Commonwealth Service sono stati Harry e Meghan. Gli sguardi dei curiosi e dei giornalisti hanno accompagnato la coppia per tutta la durata dell’evento. Non è stato solo l’abito verde smeraldo di Meghan firmato Emilia Wickstead ad attirare l’attenzione, ma soprattutto la tensione e il nervosismo che hanno circondato i Sussex durante la funzione a Westminster Abbey. Come spiega il Daily Mail, forse qualcosa è andato storto nell’organizzazione dell’addio di Harry e Meghan alla royal family britannica.

Andiamo con ordine. A quanto pare ai Sussex non sarebbe stato consentito l’ingresso nell’abbazia a seguito del corteo reale “capitanato” dalla regina Elisabetta. Per questo motivo i duchi avrebbero atteso la sovrana seduti in seconda fila, accanto al principe Edoardo e alla moglie Sophie, come riporta Vanity Fair. Di solito a questo corteo prendono parte anche William e Kate in quanto senior dei Windsor. I Cambridge, però, hanno scelto di entrare da soli, forse per evitare di innescare polemiche su una presunta disparità di trattamento rispetto ai Sussex.

Non è finita qui. William e Kate si sono seduti davanti a Harry e Meghan, ma l’atmosfera non era delle più rilassate. Secondo le indiscrezioni i Sussex si sarebbero profusi in sorrisi e calorosi saluti, ma i Cambridge avrebbero opposto un muro di relativo silenzio. Infatti il principe William si sarebbe limitato a salutare il fratello con un semplice “Ciao”, mentre Kate Middleton avrebbe accuratamente evitato i contatti visivi. Durante la funzione, poi, il principe Harry appariva pensieroso, mentre sua moglie, al contrario, sembrava rilassata.

A questo proposito i tabloid fanno notare che la duchessa di Sussex sarebbe stata molto più brava a nascondere le sue emozioni e le sue opinioni. Nessuno può dire con certezza a cosa pensasse, se la infastidisse il fatto di essere stata quasi del tutto ignorata dalla royal family e la tensione palpabile che la circondava. Ormai Harry e Meghan hanno il proverbiale “piede” fuori dalla famiglia e a tratti l’impressione era che i Windsor volessero farlo notare a entrambi e, forse, persino al pubblico. Se così fosse sarebbe molto strano per una famiglia che ha fatto del “lavarsi i panni sporchi in casa” una regola di vita.

Eppure, a quanto pare, ci sarebbe stato un momento in cui Harry e Meghan avrebbero mostrato con gli occhi ciò che davvero provavano. Secondo Vanity Fair i più curiosi e attenti avrebbero notato uno sguardo che la coppia si sarebbe scambiata durante la cerimonia. Un’occhiata d’intesa che ha fatto sorridere Harry e Meghan e dietro alla quale potrebbe nascondersi una sorta di incoraggiamento reciproco ad andare fino in fondo, a resistere, tanto non manca molto alla fine della loro carriera royal.

Il 31 marzo, data dell’uscita ufficiale dei Sussex dalla royal family, non è poi così lontano. Inoltre Harry e Meghan hanno esaurito gli impegni di corte con il Commonwealth Service, dunque in un certo senso sono già liberi di agire come meglio credono. Meghan Markle sarebbe già in viaggio verso il Canada, dove l’aspetta il piccolo Archie, mentre il principe Harry dovrebbe ripartire tra due settimane, in modo da avere il tempo per sistemare gli ultimi dettagli della Megxit. Per Harry e Meghan la libertà tanto desiderata è ormai a portata di mano.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.