"Ho patito la fame dopo la nascita dei gemelli". Beyoncé e la dura vita da stella del pop

In vista dell'uscita del suo documentario, Beyoncé rivela la sua dieta ferra per rimettersi in sesto dopo la nascita dei gemelli

"Ho patito la fame dopo la nascita dei gemelli". Beyoncé e la dura vita da stella del pop

È disponibile su Netflix da appena 24 ore il documentario "Homecoming: a film by Beyoncé", in cui vengono raccontati i retroscena della celeberrima performance al Coachella 2018. Il documentario che ricostruisce nei minimi dettagli la preparazione al live concert, si focalizza anche sulla figura stessa di Beyoncé, riportando molte dichiarazioni che la pop star ha rilasciato a Celebrity Insider.

"Ho patito la fame – rivela la moglie di Jay-Z -, l’esibizione del Cochella è avvenuta poco dopo la nascita dei gemelli Sir e Rumi e io in dieci mesi ho avuto l’esigenza di rimettermi in forma. La dieta è stata rigida: niente pane, niente carboidrati, niente zuccheri, niente latte, niente di niente – afferma – ho dovuto seguire una dieta a base di olive e di avocado, un regime molto drastico – e poi aggiunge -, è stato un periodo molto duro. Ho dovuto bilanciare il mio essere madre con l’immagine da pop star, essere creativa e anche attiva fisicamente. C’era molto da fare," conclude.

E dalle immagini del documentario, si nota che la ferrea dieta di Beyoncé, alla fine di tutto, ha dato i suoi frutti. "Non potevo lavorare 15 ore di fila come sono solita fare. Ora ho un marito e una famiglia a cui dedicarmi."

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti