Homecoming, torna la serie tv thriller di Amazon (ma senza Julia Roberts)

Homecoming, serie Amazon che nella sua prima stagione ha visto protagonista Julia Roberts, torna con nuovi misteri e nuovi attori. Trama e data d'uscita degli episodi nell'ultimo trailer

Homecoming, torna la serie tv thriller di Amazon (ma senza Julia Roberts)

Nel 2018 Homecoming arrivava su Prime Video ed è stata subito considerata tra le serie tv più interessanti del catalogo della piattaforma streaming di Amazon; a distanza di due anni torna con un nuovo ciclo di episodi ma senza la sua star di punta.

Homecoming, dove eravamo rimasti

Nella prima stagione di questa intrigante serie tv creata da Sam Esmail - già ideatore di Mr. Robot - abbiamo conosciuto il personaggio di Heidi Bergman, interpretata da Julia Roberts, psicologa dell’Homecoming Transitional Support Center. Il lavoro della dottoressa Bergman consisteva nell’aiutare i soldati tornati dai territori di guerra a reinserirsi nella società, superando i traumi da loro vissuti in missione. L’attività della struttura, gestita dalla multinazionale Geist, celava però intenti diversi, come assimilare i ricordi dei soldati tornati dal fronte ed espandersi così nel settore bellico.

La prima stagione ha avuto come protagonisti principali, oltre alla stessa Julia Roberts, anche l’attore Shea Whigham nel ruolo del detective della Difesa Thomas Corrasco il quale, con un crescendo continuo di suspense, riesce a capire cosa nasconde la Geist dietro la sua attività di facciata.

Cosa vedremo nella nuova stagione

La seconda stagione riprende la storia da dove l’avevamo lasciata, senza però il personaggio di Heidi Bergman, cioè senza la partecipazione di Julia Roberts. Ritroveremo invece Walter Cruz, interpretato da Stephan James, soldato con problemi di memoria e in passato in cura dalla dottoressa Bergman. Cruz, ancora con difficoltà mnemoniche, nei prossimi episodi si scontrerà con un nuovo centro di potere, più pericoloso di quello rappresentato dalla Geist. Ai vertici di questa, invece, ritroveremo Audrey Temple, interpretata da Hong Chau.

Protagonista principale del secondo capitolo di Homecoming sarà Jackie, interpretata dall’attrice e cantante americana Janelle Monáe. Jackie è una veterana di guerra che, come per Cruz ed altri prima di loro, soffre di problemi di memoria. Nel trailer rilasciato da Prime Video vediamo che si risveglia in una barca in mezzo ad un lago, impaurita e senza alcun ricordo. Ancora una volta la ricerca a ritroso sulla storia di questo personaggio porterà alla Geist e al programma Homecoming.

Cast e uscita dei nuovi episodi

Come detto Julia Roberts non tornerà nel ruolo di Heidi Bergman ma farà comunque parte della serie tv in veste di produttrice, come per la prima stagione. La nuova protagonista sarà interpretata da Janelle Monáe, che abbiamo già conosciuto con i film II diritto di contare e Moonlight. Confermati Stephan James, Shea Whigham, Hong Chau ed anche Bobby Cannavale, tutti nei rispettivi ruoli. Interessanti new entry invece sono date dall’attore Chris Cooper, che non vedevamo in una serie tv dai tempi di 22.11.63, qui nel ruolo del fondatore della multinazionale Geist, e da Joan Cusack nella parte di un membro "sui generis" delle forze armate.

La seconda stagione di Homecoming sarà composta da 10 episodi, tutti interamente disponibili su Prime Video dal prossimo 22 maggio. Nel frattempo è stato rilasciato il trailer che ci presenta il prossimo intrigante mistero seriale.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti