L'attrice di Streghe: "Il mio ex ha venduto i video hard al mio stupratore"

Rose McGowan, l'attrice che interpreta Paige in Streghe, aveva denunciato qualche giorno fa di essere stati stuprata da un regista di Hollywood. Ma per lei non c'è ancora pace, ora il suo ex ha venduto i suoi video a luci rosse per screditarla

L'attrice di Streghe: "Il mio ex ha venduto i video hard al mio stupratore"

Dopo il dramma della violenza sessuale subita, l'attrice di Streghe denuncia: "Il mio ex fidanzato ha venduto alcuni miei filmini hard all'uomo che mi ha stuprata".

Qualche giorno fa, Rose McGowan, che nella serie Streghe intrpretava Paige Matthews, ha confessato sui social di aver subito violenze sessuali da un noto produttore cinematografico di Hollywood. L'attirce ha aspettato parecchio tempo prima di denunciare il fatto perché "un'avvocatessa penalista me lo sconsigliò, avendo girato alcune scene di nudo in passato non avrei mai potuto vincere contro il capo degli studios".

"Da Hollywood ai media, tutti sapevano di questo segreto - continua su Twitter -. Ovviamente, hanno sempre parlato male di me e adulato il mio stupratore. Ecco perché le donne non denunciano". Ma dopo queste parole per Paige non c'è ancora pace: "Il mio ex ha venduto alcuni video hard che avevamo girato proprio al mio stupratore. Lo ha fatto per screditarmi".

Rose McGowan è da tempo in prima linea per i diritti delle donne negli Stati Uniti. Purtroppo, però, come riporta il Sun, sta pagando caro l'impegno politico e sociale.

Commenti