Luigi Mario Favoloso: "Le foto dei lividi di Nina Moric, sono di una microliposuzione"

Incontro scontro tra Luigi Mario Favoloso, sua madre e cinque cattivissime sfere. Viene attaccato da Luigi Nuzzi e da Alessandra Mussolini sulle presunte percosse date a Nina Moric, ma qualcosa non torna

Luigi Mario Favoloso: "Le foto dei lividi di Nina Moric, sono di una microliposuzione"

Madri contro figli, succede anche questo a “Live Non è la d’Urso” e i protagonisti sono Luigi Mario Favoloso, l’ex fidanzato di Nina Moric, sparito per oltre un mese e ricomparso la settimana scorsa e sua mamma, accusata da Luigi Mario di aver detto una bugia e per questo motivo deciso a non parlarci più.

Ma questa sera c’è il loro faccia a faccia per chiarire i punti oscuri sulla sua sparizioni e su un comportamento della madre che in diretta a "Mattino cinque" aveva detto a Federica Panicucci di aver ricevuto una mail del figlio proprio in quel momento, quando invece l'aveva ricevuto due giorni indietro. Prima di questo però, Barbara ha delle domande da fare a Luigi Mario. La prima su chi lo abbia aiutato a sparire, e la seconda sul fatto che nella foto segnaletica uscita su tutti i giornali, lui stava usando il telefonino cosa che sua madre aveva dichiarato avesse lasciato a casa.

Ma per Favoloso le spiegazioni sono semplici: è stato un suo 'body guard' ad aiutarlo a farlo scappare, ma non rivelerà mai il suo nome, e per quanto riguarda il telefono dice che non ha mai detto di averlo lasciato a casa della madre, ma soltanto la sim, e tutto questo per evitare che Nina Moric lo cercasse, anzi aggiunge, anche ora che è tornato, è costantemente seguito da una Mercedes Bianca con targa tedesca, che segnalerà alla polizia, oltre ad aver già fatto la denuncia a Nina Moric per diffamazione, rispetto alle accuse sulle percosse.

Le accuse fatte alla mamma

Il faccia a faccia tra la mamma, non si apre in maniera burrascosa, anzi, Luigi Mario sorride quando la vede, ma chiede subito di spiegare una verità, ovvero il perché in diretta da Federica Panicucci a "Mattino Cinque", non ha detto che la mail che lui le aveva inviato, per farle sapere che stava bene, risaliva a due giorni prima e non nel momento in cui era in onda. La mamma dice di aver sbagliato, ma incalzata sia dalla d’Urso che dal figlio ammette che era confusa e che non si era resa conto.

Luigi Mario non le crede, e sospetta che dietro ci sia qualcuno che l'abbia manovrata, allo scopo di ricavare qualcosa da questa storia. Non va lontano dalla verità perché la mamma dice: “Qualcuno mi ha confusa, ma io non ti ho fatto del male”. “Mi hai creato degli imbarazzi però - risponde -io ho sbagliato perché andando via in quel modo, ho sottratto tempo a persone che sono sparite davvero, ma tu, che sapevi da due giorni che io stavo bene e potevi dirlo, quindi ne hai sottratto altro di tempo alle persone scomparse per davvero”. Ma non è finita qui, Favoloso, accusa la mamma anche di aver venduto delle sue foto, anche di quando lui era piccolo, e di aver rilasciato delle interviste. “Mi hanno confusa - continua a sostenere la mamma - io non sapevo più cosa fare e come comportarmi”.

Il ruolo di Nina

Nina Moric, punto focale di questa vicenda, perché è proprio da un suo presunto tradimento scoperto da Luigi Mario, che lui ha deciso di allontanarsi, ha già dichiarato le scorse settimane, che Favoloso aveva alzato le mani su di lei pubblicando anche delle foto che mostravano evidenti lividi sul fianco. Questa settimana non è in studio ma per “Live” ha rilasciato delle dichiarazioni filmate. Nina sostiene che Favoloso ha un grosso problema e che tutto quello che ha fatto è stato solo per avere fama e far parlare di lui. Continua a sostenere che è un tipo violento e soprattutto smentisce il fatto che lei sia una autolesionista come il suo ex fidanzato aveva fatto intendere la settimana scorsa. Inoltre, è sempre più convinta che la sua fuga sia stata orchestrata insieme alla mamma. Tornati in diretta, Favoloso dice che è facilmente riscontrabile che Nina stia mentendo. Lancia poi una bomba dicendo che le immagini dei lividi che la Moric ha mostrato, sono riconducibili ad una microliposuzione e non a delle percosse, e questo anche secondo il parere di cinque chirurghi estetici a cui lui le ha mostrate. La cosa lascia tutti un po’ interdetti soprattutto vista l’estrema magrezza della Moric, ma Favoloso non ha dubbi, tanto che anche la d’Urso, gli promette che farà verificare la foto.

Gli sferati

Arriva poi il momento delle temutissime sfere, dove tra tutte, soprattutto due, quelle di Gianluigi Nuzzi e Alessandra Mussolini attaccano subito Favoloso. Gli animi si scaldano, Alessandra continua a sostenere che la sua è tutta una farsa organizzata insieme alla mamma. Allo stesso modo Gianluigi Nuzzi lo incalza accusandolo. In tutto questo Nina Moric interviene in diretta, mandando le foto del fianco in cui sembra non esserci alcuna cicatrice della liposuzione.

Un suo amico lo tradisce

In tutto questo arriva anche il filmato di un presunto amico di Favoloso che racconta in una video intervista che è convinto che lui abbia preso in giro tutti gli italiani: “Penso che Luigi ha preso in giro tutti gli italiani e se lo fa con gli altri un domani lo può fare con me. Nonostante la storia con Nina Moric, non si comportava come un fidanzato, quando veniva qua beveva, si divertiva, lo vedevo spesso uscire con delle ragazze. Conosco tra l’altro due ragazze con cui è stato. L’ho visto dieci giorni prima che lui facesse finta di scomparire. La persona con cui lui è andato via, aveva un cellulare quindi sapeva tutto. Lui stesso mi ha raccontato le sue uscite con le ragazze, in ogni posto in cui andava aveva appuntamenti galanti ed era tutto programmato. Nei suoi racconti si è sicuramente anche divertito con tante ragazze, anzi si divertiva pure a tirare in mezzo le forze dell’ordine. Dopo tutto quello che succede in Italia avere solo un pò di popolarità è molto stupido, trovo tutta questa situazione una messa in scena”.

La cosa non scompone molto Favoloso che risponde: “E' un conoscente, quattro giorni fa l’ho incontrato, non è un amico. Ha un locale dove gli ho gestito la comunicazione e chissà ora in quale agenzia è andato”. Della stessa idea sembrano anche essere i telespettatori che durante il "sentiment", decretano come il personaggio che è più piaciuto proprio lui.

Commenti