Dal "macho" alla passione: chi è Fabio Testi (nella grafia)

Fabio Testi sembra aver modificato, almeno in parte, il suo modo di firmare: ecco perché

Fabio Testi sembra aver modificato, almeno in parte, il suo modo di firmare e ciò in relazione al tipo di sentimenti che nel tempo ha provato verso la donna. Certe valenze temperamentali non scompaiono del tutto; basti vedere l’espressione dell’occhio e dello sguardo vigile e indagatore, con punte di rivalità verso il sesso opposto. Nella firma più recente, pur non scomparendo l’ambivalenza (vedi gesti grafici assai elaborati), si nota una maggiore capacità di copertura dei propri sentimenti, ma l’acredine e una certa rivalità col mondo femminile permane. Egli si sente bello, attraente e fascinoso, doti che per natura apparterrebbero più alla donna. È logico che il suo rapporto può essere da un lato mascherato da atteggiamenti da “macho” e dall’altro manifestare quella che in fondo è la sua vera natura, una natura aggressiva e rivale con la donna. (Guarda la firma di Fabio testi)

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.