Mediaset lancia Infinity. Tutta la tv del Biscione in un'unica piattaforma

Dalle fiction alle serie fino al calcio, tutto sarà a portata di un solo clic. Gratis e a pagamento

Mediaset lancia Infinity. Tutta la tv del Biscione in un'unica piattaforma

Tutti i programmi delle reti tradizionali, da Canale 5 a Iris, dai reality alle fiction ai film, alle news, ai talk, ai cartoni, ai documentari in visione gratuita. In più, a pagamento, una selezione di qualità di cinema, serie e le partite della Champions. Da ieri è nata ufficialmente Mediaset Infinity, la nuova piattaforma che unisce in un unico servizio streaming le tre «anime» della casa del Biscione: la visione lineare, lo streaming e l'on demand. In sostanza, con un unico click, in maniera semplice, si può trovare tutta l'offerta del broadcaster di Cologno.

E diventa l'unica piattaforma italiana che unisce sia la visione gratuita sia quella (opzionale) a pagamento. L'intento è quello di riunire tutte le realtà sotto l'unico nome Mediaset, per rendere il brand ancora più forte in vista delle nuove sfide tecnologiche e internazionali.

Ovviamente gli spettatori potranno continuare a guardare i canali nella maniera tradizionale (in diretta a orari stabiliti), ma in aggiunta potranno accedere a Mediaset Infinity su smart tv o su tutti i device, dai telefonini, ai pc ai tablet alle consolle. Ciò che serve è semplicemente una linea internet e un qualsiasi device connesso, fisso o mobile. Si può accedere sia via browser (all'indirizzo www.mediasetplay.mediaset.it) sia attraverso la nuova app. In pratica: il cliente può utilizzare il servizio per tutto il tempo che desidera, in qualunque momento, ovunque sia e su qualsiasi schermo connesso a Internet. Può fermare la visione, andare avanti o indietro, mettere in pausa e riprendere a guardare, scaricare il contenuto per rivederlo anche senza connessione (Download&Go). E tutte queste funzioni non sono riservate solo a chi paga, ma disponibili anche per l'utente free.

Il modello della piattaforma è a piramide. Significa: una base larga di prodotti gratuiti, e, a salire, un'offerta a pagamento a 7,99 euro al mese che comprende film, serie e anche il calcio.

Ecco, più nello specifico, le tre declinazioni.

La tv generalista È un ambiente web aperto a tutti dove si può vedere online, in diretta o on demand, integralmente o in singole clip, l'intera offerta delle reti Mediaset: dai grandi programmi ai reality più seguiti, dalle fiction ai film alle serie tv agli approfondimenti, in onda su Canale 5 e su tutte le altre reti Mediaset. A questi si aggiungeranno nuovi contenuti inediti «digital first», pensati cioè per il web: il primo programma di questo tipo debutterà nel corso dell'autunno.

Una selezione di film e serie in prima tv hd Se vuole il pubblico può anche accedere (a pagamento, a 7,99 euro al mese) al resto della piramide: il meglio della produzione americana ed europea, dai singoli titoli appena usciti dalle sale ai cofanetti completi con tutte le stagioni delle migliori serie. Per esempio, tra i titoli di questa stagione: tutto Il trono di spade in 4K, le anteprime di Judas & the Black Messiah e Godzilla vs Kong, tutti e sei i film del Signore degli anelli e di Lo Hobbit. Inoltre, il pubblico può accedere a un'offerta opzionale: una serie di «premium channel» verticali specializzati in serie tv, sport, documentari e offerte per i più piccoli.

La Champions League Al vertice della piramide «Mediaset Infinity» le prossime tre edizioni della competizione europea: 104 top match a stagione, finale compresa. Partite a cui si aggiungono i 17 incontri gratuiti visibili su Canale 5 (anche in streaming) per un totale di 121 partite top a stagione. Tra i match, anche le migliori partite europee di Juve, Milan, Inter e Atalanta, le squadre italiane appena qualificate a fine campionato. E il prezzo dell'abbonamento non cambia: pur con l'aggiunta della Champions il cliente di Mediaset Infinity continuerà a pagare solo 7,99 euro al mese. E può disdire (e riabbonarsi) in qualsiasi momento, con un click.

Commenti