Meghan Markle ha già firmato il primo accordo

La notizia sembra confermata, Meghan Markle “presterà” la sua voce alla Disney in cambio di una donazione a favore di un’organizzazione che protegge gli elefanti

Da qualche giorno i tabloid si stanno chiedendo quale sarà il futuro del principe Harry e di Meghan Markle fuori dalla royal family. Il fascino mediatico della coppia è indubbio, per questo la stampa ha immaginato per Harry e Meghan un destino da influencer nella moda, da carismatici filantropi e persino da patinati scrittori, magari impegnati nella stesura di un’autobiografia. Forse non è più necessario immaginare. Il futuro potrebbe essere già qui. Secondo quanto riportato dal Times, Meghan Markle avrebbe già firmato un contratto con la Disney per registrare la sua voce fuori campo. Usiamo sempre il condizionale per scrupolo, ma pare proprio che la notizia sia fondata e il contratto già siglato.

La duchessa di Sussex, però, avrebbe posto una condizione all’uso della sua voce, come ribadisce Royal Central. La Disney dovrà effettuare una donazione a favore dell’organizzazione Elephants Without Borders, una charity che si occupa della salvaguardia degli elefanti. Per ora non conosciamo ulteriori dettagli sulla faccenda, ma questo accordo è molto importante per l’indipendenza auspicata dal principe Harry e da Meghan Marle. Per prima cosa si tratta della prima iniziativa autonoma dei Sussex, cioè intrapresa senza consultare lo staff del palazzo reale, almeno per quel che ne sappiamo. Inoltre è un’iniziativa basata sulla beneficenza e questo potrebbe risultare emblematico per le scelte future dei duchi.

Non finisce qui. Il contratto con la Disney, così come le entrate di Harry e Meghan Markle prima di staccarsi dalla royal family, le loro abitudini e le loro inclinazioni ci indicano indirettamente quanto valga sul mercato il brand Sussex. Secondo Forbes le (per adesso) altezze reali potrebbero arrivare a guadagnare almeno 3 milioni di dollari ora che i Windsor non possono più controllare le loro scelte. Ciò significa anche che la coppia può svolgere attività professionali. Del resto Meghan Markle e il suo innamoratissimo Harry sono già richiestissimi in tutto il mondo. Il magazine Hello, per esempio, evidenzia il ritorno della duchessa a Hollywood, nel suo ambiente naturale, cioè il cinema.

Il contratto con la Disney potrebbe essere il preludio a molte altre sorprese, non solo cinematografiche. Ricordiamo anche che i rapporti tra la casa di produzione, Harry e Meghan Markle non sono certo iniziati oggi. A luglio 2019 i Sussex hanno partecipato alla prima londinese del film “Il Re Leone”. La serata, organizzata nel West End della capitale inglese, aveva anche lo scopo di sostenere l’impegno del principe Harry in favore della fauna selvatica in via di estinzione. Già in quell’occasione la Disney fece una donazione per sostenere le iniziative del duca. Ora tocca alla voce di Meghan Markle.

Earlier this week, The Duke and Duchess of Sussex returned to visit the women of The Hubb Community Kitchen and “Together, Our Community Cookbook.” These women came together in the wake of the Grenfell tragedy to cook meals for their families and neighbours who had been displaced from the fire. With funds from the successful cookbook, they have now been able to share their spirit of community with so many more. The Hubb continues to work with local organisations to build hope, bring comfort and provide not simply a warm meal, but with it, a sense of togetherness. The Duke and Duchess were so happy to reconnect with the women and hear about the projects they continue to develop to help those in their community and beyond. Image © SussexRoyal

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data: