Megxit: il Principe Harry troppo impulsivo e permaloso

Il Principe Harry e il Principe William stanno gestendo la Megxit in modo molto diverso, il primo in maniera più emotiva, il secondo più distaccata

Come stanno affrontando la Megxit il Principe Harry e il Principe William?

Il DailyMail mette a confronto le reazioni dei due fratelli, il primo dei quali è coinvolto personalmente nella questione, dato che è proprio Harry ad aver lasciato il Regno Unito, trasferendosi sull’isola di Vancouver in Canada con la moglie Meghan Markle e il loro primogenito Archie Harrison.

Pare che Harry e William abbiano un modo diametralmente differente di affrontare le difficoltà, stando alla testimonianza di una fonte anonima. Sembra quindi che Harry sia maggiormente emotivo, mentre William è più equilibrato, anche perché tende a condividere i problemi con la moglie Kate Middleton. Anche Harry condivide tuttavia molto con Meghan, che considera “la sua roccia”. “Harry è più sensibile ed emotivo di William - ha detto la fonte - prende tutto sul personale. A volte può essere piuttosto impulsivo”.

In questi giorni è emerso come la frattura tra i due fratelli non si è ancora rimarginata e Harry ha lasciato il Paese senza riappacificarsi con William. Il fatto che quest’ultimo affronti le cose in modo maggiormente razionale non significa però che abbia un cuore di pietra: il futuro Principe di Galles è amorevole e gentile, ma gestisce le emozioni in maniera decisamente più equilibrata.

Harry e William stanno ricreando un dualismo nella Royal Family di cui si è parlato anche nella serie tv “The Crown”: è come se per ogni generazione di regnanti - o di futuri regnanti - ci sia un tronco della famiglia che è più vicino alla tradizione e un altro, per così dire, più eccentrico. Questo dualismo è stato incarnato per esempio da Edoardo VIII e Giorgio VI, dalla Regina Elisabetta II e la Principessa Margaret e ora da William e Harry.

On #RemembranceSunday The Duke and Duchess of Cambridge joined Her Majesty The Queen and members of @TheRoyalFamily, as the nation honoured those who have lost their lives in conflict. The Duchess of Cambridge joined The Queen and The Duchess of Cornwall on the balcony of the Foreign Office for the National Service of Remembrance, as The Prince of Wales laid a wreath at the Cenotaph on behalf of The Queen, who is Head of the Armed Forces, followed by The Duke of Cambridge, The Duke of Sussex, The Duke of York, and Members of the Royal Family. Every year, the nation unites on Remembrance Sunday, traditionally held at 11am on the second Sunday in November, to honour the service and sacrifice of our Armed Forces community, the British and Commonwealth veterans, the Allies that fought alongside us and the civilian servicemen and women involved in the two World Wars and later conflicts PA / Crown Copyright #WeWillRememberThem

Un post condiviso da Kensington Palace (@kensingtonroyal) in data:

L’ultima occasione in cui la Royal Family si è dimostrata unita è stata in occasione del Remembrance Day lo scorso novembre. Dopo questo evento, i Sussex hanno preso un periodo sabbatico e quindi si sono trasferiti in Canada. Sussex e Cambridge si incontreranno ancora a marzo per alcuni impegni ufficiali: arriverà in quell’occasione la pace tra William e Harry?

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?