Morgan canta Sincero insieme alle persone in quarantena

Morgan, in monopattino, canta Sincero insieme alle persone in quarantena affacciate ai balconi

Sincero, il brano che Morgan e Bugo hanno presentato alla scorsa edizione del Festival di Sanremo è un brano che ha fatto molto discutere: nella penultima puntata della kermesse in diretta da Sanremo, infatti, Morgan ha eseguito il brano con modifiche più o meno pesanti sul testo originale, che rappresentavano delle vere e proprie accuse contro Bugo. Quest'ultimo, sentendosi rivolgere frasi che parlavano di maleducazione e arroganza, scelse di abbandonare il palco dell'Ariston, spingendo Morgan a smettere di suonare, chiedendo alla platea un ormai diventato iconico "Che succede?".

Il comportamento di Morgan causò l'esclusione di Sincero dalla competizione canora, con Amadeus che venne costretto ad annunciarlo al pubblico, mentre Fiorello cercava di alleggerire un po' la situazione. Sincero, da allora, è diventato un vero e proprio cult, nonché materiale per moltissimi meme virali che hanno riempito il web nelle settimane successive. Ospite nei programmi di Barbara D'Urso Morgan arrivò addirittura a dire di voler mettere all'asta il foglietto su cui aveva scritto il testo modificato del brano.

Ad oggi, in effetti, Sincero è molto più famoso con il testo che dà addosso a Bugo e che è stato l'incipit di un duro scontro tra i due artisti, conclusosi a Sanremo con Amadeus alla disperata ricerca del collega di Morgan. Oggi, però, quella versione di Sincero, che ancora fa sorridere chi la ascolta, potrebbe diventare un toccasana per le persone che si trovano costrette in quarantena per via dello stato pandemico legato all'epidemia di Coronavirus.

Per combattere la noia e l'abbattimento dovuto al dover necessariamente stare rinchiusi tra le proprie mura domestiche con la speranza di fermare o comunque rallentare il contagio del COVID19, in Italia sono stati organizzati molti flashmob. I più famosi sono quelli che richiedono la presenza degli italiani sui propri balconi intorno alle 18.00, pronti a cantare una delle canzoni che vengono proposte. Si è passati dall'Inno di Mameli ad Azzurro di Adriano Celentano fino a Il Cielo è Sempre più Blu. Nella giornata di Domenica, al contrario, si è scelto di stare in balcone alle 21.00 con tutte le luci spente ad eccezione di quelle delle torce dei cellulari, utili a illuminare il profilo di una nazione che non vuole arrendersi all'epidemia.

Ed è in questa atmosfera di vicinanza e allegria che sulla pagina instagram ufficiale di Trash Italiano è apparso un video che ha dell'incredibile: mentre la proprietaria delle registrazione è affacciata alla finestra di casa sua, nel cortile sottostante c'è Morgan in monopattino a cui viene chiesto se anche lui voglia partecipare al flashmob canterino delle 18. Ed è Morgan che, sempre immortalato dal video mentre si allontana con il suo mezzo di trasporto, propone una canzone da cantare insieme.

NON CI CREDO rec @giannapasciucco

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano) in data:

Ecco allora che il cortile si riempie, di nuovo, delle note di Sincero nella versione modificata da Morgan, e si sente l'ex leader dei bluevertigo intonare le strofe: "le brutte intenzioni, la maleducazione, la tua brutta figura di ieri sera e l'ingratitudine e la tua arroganza, fai ciò che vuoi mettendo i piedi in testa". In sottofondo si sente la voce estasiata e divertita della ragazza che registra il video che urla:"Adoro! Adoro!".

Segui già la pagina di gossip de ilGiornale.it

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.