Morte Sandro Mayer, bufera su Cristina Parodi: "Gli dai l'addio e intanto te la ridi?"

Il web non ha per niente apprezzato la scelta della conduttrice e sui social gli utenti si sono scatenati

Morte Sandro Mayer, bufera su Cristina Parodi: "Gli dai l'addio e intanto te la ridi?"

La morte di Sandro Mayer ha sconvolto tutti, la figlia ha spiegato che il decesso è stato inaspettato e ora nei suoi amici e familiari è rimasto soltanto tanto dolore.

Diversi i personaggi del mondo dello spettacolo che hanno scritto messaggi di cordoglio per lui. Da Selvaggia Lucarelli a Milly Carlucci. Tutti lo ricordano per la sua umanità e per la sua professionalità. Ma fra i tanti messaggi scritti ce ne è stato uno che ha fatto storcere il naso al pubblico. Anzi: ha fatto letteralmente infuriare il web.

Di chi stiamo parlando? Di Cristina Parodi. La conduttrice, infatti, ha voluto spendere qualche parola per ricordare Mayer. Peccato che le foto che accompagnavano queste parole non era proprio adatte. Erano proprio fuori luogo. E forse pure le parole non erano azzeccatissime. La Parodi scrive su Instagram: "Oggi la giornata a Torino era iniziata bene, ma la notizia della morte di Sandro Mayer mi ha addolorato tantissimo. Avevo appena rilasciato un'intervista a DiPiù per parlare della prima volta di Stefano, il padre di quel ragazzo morto di tumore che ha incontrato una delle persone a cui è stato trapiantato l'organo del figlio. Una notizia che aveva colpito anche lui che è sempre stato un direttore e un giornalista sensibile e appassionato di storie umane, di emozioni belle come quelle che noi della prima volta raccontiamo. Mi spiace che non leggerà l'intervista. Ci mancherai Sandro. Il giornalismo perdere con te uno dei suoi padri".

Ecco, queste sono le parole. Poi arrivano le foto nelle quali la Parodi si mostra sorridente avvolta nella sua sciarpa. Inutile dire che si è sctaenata la bufera e gli insulti sono arrivati come la pioggia d'autunno. "Ma non ti vergogni? Dai l'addio a una persona e intanto te la ridi?", scrive un utente. E un altro aggiunge: "Facevi più bella figura a startene zitta".

Oggi la giornata a Torino era iniziata bene , ma la notizia della morte di Sandro Mayer mi ha addolorato tantissimo . Lo conosco e lo stimo da tantissimo tempo . Avevo appena rilasciato un’intervista a Dipiù per parlare della prima volta di Stefano , il padre di quel ragazzo morto di tumore che ha incontrato una delle persone a cui è’ stato trapiantato l’organo del figlio . Una notizia che aveva colpito anche lui che è’ stato sempre un direttore e un giornalista sensibile e appassionato di storie umane , di emozioni belle come quelle che noi della prima volta raccontiamo . Mi spiace che non leggerà l’intervista . Ci mancherai Sandro . Il giornalismo perde con te uno dei suoi padri #sandromayer #rip #laprimavolta #lestoriedellanostravita

Un post condiviso da Cristina Parodi (@criparodi1) in data:

Commenti