Nilufar Addati attaccata sul web per la vacanza in barca

L'ex tronista di Uomini e donne, Nilufar Addati, ha risposto a chi ha riportato sul suo profilo Instagram delle critiche rivolte all'intera categoria dei tronisti

Nilufar Addati attaccata sul web per la vacanza in barca

Nilufar Addati, una delle ex protagoniste di Uomini e donne più chiacchierate in rete, è finita nel mirino delle critiche social, dopo aver reso noto di aver trascorso una vacanza all'insegna del sano relax in barca.

Nello specifico, Nilufar ha fatto sapere di essere a Ibiza a bordo di una barca, ma la foto attraverso cui ha voluto comunicare ai suoi fedeli follower di essere in vacanza ha ricevuto molteplici critiche da parte degli utenti sui social. "Ma tutti ‘sti tronisti in barca… chi vi paga?", ha scritto un utente sotto il post della vacanza che Nilufar ha trascorso a Ibiza. E un’altra utente ha commentato così:"Chi va a ‘sto programma tutti e dico tutti cambiano vita completamente… tutti ricchi, boh". Molti sono, quindi, gli utenti che tacciano gli ex tronisti di ostentare opulenza attraverso i social-media.

Nilufar Addati risponde alle critiche, dopo Uomini e donne

Nilufar Addatti sembrerebbe non aver proprio mandato giù il fatto che molti utenti su Instagram l'abbiano, in un certo qual modo, accusata di rappresentare una categoria, quella dei tronisti, fatta di persone che ostenterebbero le loro fortune e i loro privilegi.

"La vacanza l’ho pagata con i miei soldi, non è uno sponsor, comunque viaggiavo anche prima e andavo in barca anche prima"; ha tenuto a precisare l'ex

tronista di Uomini e donne, in risposta agli ultimi commenti critici ricevuti in rete. La Addati poi conclude così: "Non ci vedo nulla di male nel fare una vacanza sponsorizzata, l’ho fatta anche io”.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it su Facebook?

Ciao amisci ! Io sono a Ibiza !

Un post condiviso da Nilufar (@nilufaraddati) in data:

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica