One Direction, possibile reunion?

Liam Payne intervistato a The Morning Mash Up ha rivelato che sarebbe d’accordo sulla reunion, come la maggior parte dei suoi compagni. Ma purtroppo non conosce il pensiero di Harry Styles

One Direction, possibile reunion?

La speranza è l’ultima a morire anche per i fan dei One Direction. La band anglo-irlandese, nata nel 2010, si è divisa da circa tre anni per sperimentare nuove strade. I membri del gruppo stanno ripotando grandi successi anche come solisti, ma la nostalgia per il passato inizia a farsi sentire. Liam Payne intervistato a The Morning Mash Up ha rivelato che sarebbe d’accordo sulla reunion, come la maggior parte dei suoi compagni. Ma purtroppo non conosce il pensiero di Harry Styles, l’ex collega con cui pare abbia perso i contatti.

Non parlo con Harry da un po’, quindi non so cosa gli passi per la testa – ha raccontato Liam Payne-. Ho sentito che ne ha parlato in una specie di rivista o qualcosa del genere l’altro giorno, che è stato bello, ma penso che tutti gli altri siano stati davvero schietti e che siano pronti”.

Effettivamente anche Harry Styles ha espresso la sua opinione su un possibile ritorno del gruppo, in un’intervista a Rolling Stones. A differenza dei suoi compagni, il cantante sembra essere molto soddisfatto del suo lavoro come solista e sembra più scettico sulla reunion. “Penso anche che se tornassimo per fare le cose allo stesso modo, non sarebbe la stessa cosa in ogni caso”, ha detto Harry Styles. Ma è anche vero che “volere è potere” e se tutti desiderassero tornare a suonare insieme, nulla lo vieterebbe. “Non credo che direi mai ‘Non lo farò più’, perché non è così che mi sento –ha aggiunto-. Se ci sarà mai un momento in cui tutti desidereremo davvero farlo, quello sarà il solo momento giusto. Secondo me non dovrebbe trattarsi di altro che di noi che diciamo: ‘Ehi, era un sacco divertente. Dovremmo rifarlo’. Ma fino a quel momento sento che mi sto godendo il processo del far musica, la sperimentazione”.

A sentire queste parole il “momento giusto” sembra più vicino di quanto si immagini. Ma c’è ancora un grosso impedimento al ritorno trionfale dei One Direction: l’evidente mancanza di dialogo tra i membri della band, che ormai hanno intrapreso direzioni diverse.

Commenti