Pago interrompe furioso la diretta con il figlio: "È una brutta roba"

A margine di una diretta condivisa con il figlio Nicola, avuto dall'unione con Miriana Trevisan, Pago ha destinato un piccato messaggio al web

Dopo aver animato la quarta edizione del gioco del Grande fratello vip, dove ha avuto modo di superare la sua crisi d'amore con la compagna storica Serena Enardu, sfociata a Temptation island vip 2020 in una loro rottura, Pago è tornato al centro dell'attenzione mediatica. Questo per aver chiuso inaspettatamente una diretta, che aveva avviato su Instagram con Nicola, il figlio avuto dalla sua unione con Miriana Trevisan. L'ormai ex concorrente del Gf vip 4, in passato, aveva sempre preferito viversi in privato i rapporti familiari. Ma, riattivandosi su Instagram, ha pensato di connettersi pubblicamente con il figlio che vive dalla Trevisan, a diversi giorni dall'inizio della quarantena avviata insieme alla ritrovata fiamma, Enardu.

Nel corso della diretta, il piccolo Nicola è apparso visibilmente emozionato. Ma, ha chiesto al padre di cantare qualche canzone. Dal suo canto, Pago ha accolto la richiesta del figlio, cantando il brano Vorrei tu fossi mia. E, durante l'esibizione in questione, il piccolo si è dedicato alla lettura dei commenti riportati in contemporanea e a margine della diretta. Ad un certo punto, Pago, però, è apparso adirato, palesando di essersi accorto di alcuni commenti critici riportati da qualche hater, senza tenere conto della presenza del figlio in diretta.

E, indispettitosi per via delle parole negative destinategli su Instagram, ha interrotto la diretta avviata con il figlio, per poi destinare un messaggio al web:“Ho problemi anche io. C’è qualcuno che ha scritto una stupidaggine. Non è questione di invidia. Ma di essere malati. Soprattutto quando ci sono bambini di mezzo. È una brutta roba”.

Nella descrizione di una sua foto condivisa su Instagram, che lo immortala proprio insieme a Nicola, Pago aveva voluto pronunciarsi sull'emergenza coronavirus che ha colpito l'Italia, scrivendo il seguente messaggio:"#coronavirusitalianews #roma Annamo bene! Anzi, speriamo in bene e che tutto si risolva il prima possibile. #Wlavita e che Dio ci benedica tutti. Soprattutto chi non ce l’ha fatta, forza #precauzionigiuste #nopanic #nicolinomalandrino #scuolechiuse. P.S.: Per la cronaca, la mascherina è stata gentilmente offerta da @followtommy_ e @serenaenardu e cordialmente presa e mai più resa da me. Mi farò perdonare".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.