Partita del cuore, Barabarossa: "Il corpo di Moreno è pieno di lividi"

Il retroscena svelato dal cantante: “Dopo il tunnel di Moreno, Nedved l’ha falciato. Un brutto fallo, abbiamo avuto paura, pensavamo a un brutto infortunio"

Dopo le polemiche per la partita del cuore e per quel tunnel di Moreno ai danni di Pavel Nedved, qualcuno comincia a raccontare cosa sia accaduto in campo.

Infatti dalle immagini della ressa in campo non è stato facile decifrare cosa si siano davvero detti l'ex giocatore della Juventus e il rapper. Ora Luca Barbarossa, intervenuto duramente contro Eros Ramzzotti, svela un retroscena sulla lita tra Moreno e Nedved. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Barbarossa afferma: “Dopo il tunnel di Moreno, Nedved l’ha falciato. Un brutto fallo, abbiamo avuto paura, pensavamo a un brutto infortunio.Moreno ha ematomi all’anca, alle gambe e l’unghia del pollice si è spezzata. Io non credo che un professionista possa fare una cosa del genere, tra l’altro a un ragazzo che fa il rapper, alto un metro e sessanta, che ha avuto il torto di fargli un tunnel”. Insomma il duello tra il rapper e il giocatore è destinato a continuare anche fuori dal campo.