Il blitz al Concertone: c'è il topless di Chadia Rodriguez

La rapper 22enne si è tolta il top rimanendo seminuda durante l'esibizione canora in coppia con Federica Carta per lanciare un messaggio sull'amore libero

Il blitz al Concertone: c'è il topless di Chadia Rodriguez

Topless inatteso al concertone del primo maggio nella cava dell'Auditorium del Parco della Musica a Roma. Chadia Rodríguez, rapper italiana di origini marocchine, ha sorpreso pubblico e telespettatori sintonizzati sulla diretta di Rai Tre togliendosi il top nero a metà esibizione e mostrando il seno nudo. A coprirla solo due adesivi arcobaleno a forma di cuore.

Mentre l'attenzione era tutta puntata sul monologo di Fedez - che come si temeva si è trasformato nell'ennesima propaganda politica con accuse alla Rai di volerlo censurare e i soliti attacchi alla Lega per il ddl Zan - il gesto provocatorio in pieno stile hippie di Chadia ha richiamato l'attenzione e i social sono letteralmente impazziti. Che sarebbe successo qualcosa i fan della rapper lo avevano intuito dagli scatti pubblicati sulla sua pagina Instagram. Nessuno avrebbe saputo però anticipare quanto avvenuto alla live.

Sul palco del concertone Chadia Rodriguez è salita in coppia con Federica Carta, ex volto di Amici di Maria De Filippi, e insieme si sono esibite sulle note del brano "Bella così", canzone incisa dalle due nel 2020 contro la violenza sulle donne, il cyberbullismo e il body shaming. Un messaggio preciso, quello lanciato dalle due artiste, che è culminato nel finale dell'esibizione con la provocazione della rapper classe 1998. Con una mano dietro al collo Chadia ha slacciato il top e lo ha gettato dietro di sé sulle note di "perché tu sei bella così", mostrando il seno nudo coperto solo da due piccoli adesivi a forma di cuore color arcobaleno.

I lunghi capelli di Chadia non sono bastati a nascondere il suo seno mostrato come segno di libertà di espressione. L'esibizione si è poi conclusa con le due artiste che hanno mostrato i palmi delle mani e su cui era scritto: "Libera l'amore". "Ragazzi, viva la libertà d'amore e l'amore di essere liberi di amare chi vogliamo e come vogliamo", ha gridato l'artista dal palco al termine dell'esibizione, seguita da Federica Carta: "Amate chi volete". Pochi minuti di topless che hanno incendiato i social network, dove decine di utenti hanno commentato il gesto dell'artista.