La regina Elisabetta aveva già previsto il ciclone Sussex?

Le indiscrezioni sostengono che la regina Elisabetta avrebbe saputo dell’annuncio di Harry e Meghan dalla televisione, ma nuove prove suggerirebbero che la sovrana avesse già previsto il caso Sussex

Harry e Meghan hanno inferto un duro colpo alla Corona e alla regina Elisabetta, ma la sovrana sarebbe già impegnata nella risoluzione del caso Sussex. A tal proposito un insider ha raccontato alla BBC che la sovrana “sta cercando una soluzione praticabile, un ruolo futuro per Harry e Meghan”. A 93 anni Sua Maestà ne ha viste di tutti i colori a corte e non le mancherà il coraggio di prendere decisioni drastiche, anche se riguardano un suo discendente diretto.

I tabloid ci raccontano di una royal family sospesa tra l’incredulità e la rabbia dopo l’annuncio dei duchi e di una monarca furente con il nipote, decisa a chiudere lo scandalo il prima possibile. Rebecca English, royal editor del Daily Mail, ha dichiarato: “La regina ha riunito subito lo staff perché vuole arrivare a una conclusione del caso in pochi giorni, non in settimane”. Questo spiegherebbe il motivo per cui Harry è rimasto a Londra a fronteggiare l’ira dei Windsor mentre Meghan è tornata dal piccolo Archie in Canada.

Eppure stando alle indiscrezioni raccolte da Vanity Fair la regina Elisabetta, seppur delusa, non sarebbe stata totalmente all’oscuro dei piani di Harry e Meghan. Poche ore dopo l’affondo dei Sussex alla monarchia i giornali parlarono della sorpresa con cui la sovrana avrebbe accolto la notizia. A quanto pare Elisabetta sarebbe venuta a conoscenza dei propositi del nipote addirittura dalla televisione e ciò l’avrebbe sconvolta.

Tuttavia c’è chi tende a smentire questa versione, almeno parzialmente. Sempre secondo Vanity Fair la regina Elisabetta aveva già intuito le intenzioni dei duchi di Sussex. In effetti sappiamo che prima del post su Instagram c’erano stati dei colloqui tra Sua Maestà e Harry. Forse proprio durante queste conversazioni la sovrana avrebbe “fiutato” qualcosa di strano. Vi sarebbero due presunte prove in merito. La prima riguarda la segretezza che la monarca avrebbe chiesto al nipote di rispettare. Non voleva che trapelasse nulla dei loro discorsi.

Potremmo obiettare che la riservatezza era d’obbligo, visto che gli accordi erano ancora in una fase preliminare, come ha chiarito anche il comunicato di Buckingham Palace in risposta all’annuncio di Harry e Meghan. La seconda prova, riportata da Vanity Fair, starebbe nella misteriosa assenza di foto di Harry e Meghan durante il discorso di Natake della regina Elisabetta. Casualità o premeditazione? La risposta ufficiale a questa mancanza sottolineò la presunta volontà regale di privilegiare gli eredi al trono più vicini nella linea di successione.

Può darsi che la verità stia nel bel mezzo di tutte queste possibilità. La monarca è una donna pragmatica e intelligente. Potremmo ipotizzare che avesse avvertito un’atmosfera strana, che la sua attenzione si stata catturata da una parola o da uno strano silenzio magari. Nonostante i sospetti la regina Elisabetta potrebbe aver atteso ulteriori sviluppi, senza affrettare le cose o fare pressioni. Forse ha sperato di continuare i colloqui con Harry e Meghan dopo le festività per cercare di trovare conferme o smentite alle sue intuizioni. Purtroppo la televisione e i social sarebbero arrivati prima di lei, non tanto sorprendendola, quanto mettendola davanti al fatto compiuto e può darsi già previsto.