Il segreto dietro i capelli perfetti della regina Elisabetta

Avreste mai pensato che durante la quarantena a Windsor la regina Elisabetta non avesse a disposizione un parrucchiere? Questa è l’indiscrezione dei tabloid che ci fa sentire la sovrana un po’ più vicina

Il segreto dietro i capelli perfetti della regina Elisabetta

Durante il lockdown abbiamo riscoperto in tutto il mondo il piacere e l’importanza delle piccole cose. Perfino di quelle che in altri tempi qualcuno avrebbe considerato più frivole. Una di queste è la messa in piega. Ci è mancata la mano sapiente del parrucchiere e del barbiere e la maggior parte di quelli che lo negano, stanno mentendo. Tuttavia se poche settimane fa ci avessero detto che anche la regina Elisabetta ha dovuto rinunciare al suo hairdresser, non ci avremmo creduto. Tutte le volte che Sua Maestà è apparsa in pubblico per incoraggiare i sudditi e il mondo intero, promettendo che la scienza avrebbe sconfitto il virus e saremmo tornati alla normalità, la sua pettinatura era impeccabile.

Tutto in lei era perfetto, soprattutto i capelli, ovvero uno dei primi dettagli che notiamo quando osserviamo la regina Elisabetta attraverso i video sui social network. Eppure, come spiega il Daily Express, tutta questa perfezione non era il frutto della creatività di un parrucchiere, ma delle mani della 94enne sovrana. In Gran Bretagna il lockdown dovrebbe terminare il prossimo 15 giugno, ma per i saloni di bellezza potrebbe essere prolungato addirittura fino a luglio. Secondo il Primo ministro Boris Johnson, infatti, i negozi di parrucchieri ed estetiste presenterebbero un alto rischio di contagio, in quanto sarebbe molto difficile mantenere le giuste distanze. Così gli inglesi devono provvedere da soli al loro look (perfino il premier, almeno a giudicare dalla bionda chioma “selvaggia”).

La regina Elisabetta non ha chiesto favoritismi, ma si è adeguata alla situazione come chiunque altro. Del resto Sua Maestà non ha sempre un parrucchiere a sua disposizione, come ha raccontato una fonte al Sun: “La regina si è acconciata i capelli per anni a Balmoral, durante le vacanze estive ed è abituata a farlo”. Poi ha chiarito: “Si lava, si asciuga e si aggiusta i capelli da sola ed è anche molto brava! Ha fatto molta pratica, dunque sa esattamente cosa fare. È tipico di lei restare calma e fare le cose al meglio”. La regina Elisabetta ha un’abitudine comune a molti di noi: durante le vacanze vuole essere totalmente libera da qualunque obbligo o consuetudine legati all’immagine, perfino quello del parrucchiere.

Questo è un altro particolare della sua personalità che non conoscevamo. Inoltre una volta di più l’amata residenza di Balmoral si conferma il luogo in cui la monarca può vivere in maniera più spensierata e tranquilla, tornando a essere, almeno per un po’, Lilibet. Purtroppo stavolta la questione è più seria. La sovrana non è in vacanza, ma in quarantena e non si trova a Balmoral, ma nella tenuta di Windsor. La fonte ha spiegato che nessuno può andare a trovare la regina o entrare nella proprietà a meno che non si tratti dello staff, composto da 22 persone. Naturalmente le regole del lockdown vengono seguite alla lettera, soprattutto tenendo conto dei rischi legati all’età avanzata di Elisabetta, 94 anni e del principe consorte Filippo, 99 il mese prossimo.

Perfino Boris Johnson ha dovuto sostituire gli incontri settimanali con la sovrana a Buckingham Palace con delle telefonate. Comunque il parrucchiere della regina Elisabetta è sempre lo stesso da ormai 23 anni e fa parte del Royal Victoria Order per volontà della regina. Si chiama Ian Carmichael e in circostanze normali si reca a palazzo almeno una volta alla settimana per pettinare Sua Maestà. Carmichael è molto riservato. Non ha mai raccontato nulla del suo lavoro a servizio della regina. L’unica frase da lui pronunciata in proposito e ripresa dall’Express è questa: “Di tutte le mie clienti la regina è senz’altro la mia preferita. Ha dei capelli meravigliosi”.

C’è anche un’altra curiosità. Secondo il magazine Amica la monarca non tingerebbe i capelli dal 1990. Ancora una volta la regina Elisabetta è diventata una fonte d’ispirazione per la sua calma e, soprattutto, per la sua capacità di adattarsi a diverse condizioni, talvolta piuttosto sfavorevoli. Il suo esempio è stato ripreso da Kate Middleton, altra reale che si è improvvisata hair stylist. Un piccolo gesto che ci fa sentire ancora più vicine queste donne che sembrano irraggiungibili ma, a ben guardare, hanno (quasi) gli stessi piccoli e grandi problemi di tutti noi.

Commenti