Ricoverato a Firenze il regista Nuti: è caduto in casa dalla sedia a rotelle

Il regista e attore è stato portato al Careggi per accertamenti neurologici. Nel 2006 aveva passato alcune settimane in coma dopo un grave incidente domestico

Ricoverato a Firenze il regista Nuti: è caduto in casa dalla sedia a rotelle

L'attore e regista Francesco Nuti è stato ricoverato prima a Prato e poi all'ospedale Careggi di Firenze, dopo una caduta dalla sedia a rotelle. Da tempo lontano dalle scene, al momento dell'incidente si trovava nella sua abitazione a Narnali, in provincia di Prato.

Nuti, rimasto vittima di un grave incidente domestico nel 2006, era stato operato dopo una caduta dalle scale. Era rimasto in coma per oltre due mesi al Policlinico Umberto I di Roma, per poi risvegliarsi e iniziare un lungo recupero neuro-motorio, che aveva continuato in un centro specializzato.

Nuti convive da anni con condizioni motorie limitate. Dopo la prima caduta ha scritto un libro autobiografico, "Sono un bravo ragazzo", edito da Rizzoli, il cui testo è stato trasposto in un'opera teatrale che a fine dicembre sarà messa in scena proprio a Prato.

Commenti