Sossio Aruta svela: "Dopo Bianca sogno di sposare Ursula"

A pochi giorni dalla nascita della primogenita Bianca, Sossio e Ursula hanno presentato la piccola ai lettori di DiPiù, svelando i loro progetti per il futuro dalle fedi nuziali all'imprenditoria

Sossio Aruta e Ursula Bennardo sono diventati genitori da pochi giorni. L'arrivo della piccola Bianca ha consolidato il loro amore nato all'interno della trasmissione Uomini e Donne. I progetti per il futuro non sono però finiti per una delle coppie più amate del Trono Over. Il neo papà Sossio Aruta ha svelato, in un'intervista al settimanale DiPiù, di avere ancora una sogno da realizzare con Ursula: il matrimonio, anche se la compagna non è dello stesso avviso. "Quando sarà il momento ci sposeremo - dice - anche se Ursula dice che sarebbe sufficiente fare benedire le fedi, ma io voglio una cerimonia di nozze come si deve per noi , la più bella del mondo".

Manca ancora un altro tassello, dunque, alla coppia che, dopo la nascita della loro prima figlia, è diventata ufficialmente una famiglia. Il progetto di nozze dovrà però rimanere nel cassetto ancora per un po'. Entrambi, infatti, sono divorziati e per unirsi nuovamente in matrimonio dovranno attendere. Nel frattempo la coppia sta costruendo insieme anche un futuro lavorativo. Sossio, nel servizio esclusivo di DiPiù, ha rivelato che dal prossimo anno inizierà ad allenare una squadra di calcio, ma in ballo c'è un lavoro insieme a Ursula. "Vogliamo aprire una rivendita di abbigliamento per neonati, per bambino da zero a dieci anni, con capi che avranno anche un marchio registrato a nome nostro", ha spiegato Aruta nell'intervista.

Dal canto suo, Ursula Bennardo ha invece messo in chiaro la questione figli. La piccola Bianca è stata voluta e fortemente desiderata da entrambi, ma a quelli che le chiedono se ci sarà un fratellino o una sorellina per Bianca, la Bennardo risponde: "No, basta. Pensi che io già prima di incontrare Sossio avevo fatto una visita perché desideravo non avere più figli. Siamo felici così. Ora io e Sossio preferiamo crescere Bianca e pensare un po’ a noi stessi".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.