Storie italiane, la Daniele piange ricordando Mia Martini

La nuova puntata di Storie italiane ha visto Eleonora Daniele avere un cedimento, durante l'ospitata di Leda Berté che ha ricordato Mimì nel giorno in cui ricorre il suo compleanno

Il nuovo appuntamento tv di Storie italiane può dirsi una puntata al cardiopalma. In diretta su Rai 1, la conduttrice Eleonora Daniele ha reso omaggio ad una delle artiste italiane che hanno segnato la storia della musica italiana. Parliamo della compianta Mia Martini, che in data odierna, 20 settembre, avrebbe compiuto 72 anni. Storie italiane, quindi, ha voluto ricordare Mimì e la sua musica parlando della celebre cantante con la sorella di quest'ultima, Leda Berté, che insieme alla rockstar continuano a mantenere sempre vivo il ricordo della loro amata sorella. Così, dalla regia sono state mandate in onda le esclusive immagini della esibizione eseguita al Festival di Sanremo 1989, dove Mia Martini emozionò il pubblico cantando l'indimenticabile ballad Almeno tu nell'universo. Un rvm quest'ultimo, particolarmente intriso di emozioni, che ha commosso la stessa conduttrice del programma, Daniele, la quale è esplosa in un pianto liberatorio. "Questa canzone mi emoziona tanto -ha dichiarato la conduttrice -. Che regali stupendi ci ha lasciato Mimì".

Leda Berté ricorda la sorella Mia Martini

Nel corso della sua ultima ospitata tv, Leda Berté - a 24 anni dalla morte della sorella - ha voluto testimoniare la vita di Mia Martini, fatta di luci ed ombre, momenti bui, ma anche di attimi di successo. Le canzoni di Mimì restano scolpite tra le pietre miliari nella storia della musica italiana. Ma la presenza di Leda, registratasi a Storie Italiane, è volta a farci ricordare che Mimì è rimasta vittima delle maldicenze, della cattiveria di chi tendeva ad emarginarla, credendo così scioccamente che la cantante di Almeno tu nell'universo portasse sfortuna, insieme alla sua musica.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it su Facebook?