Striscia svela i video di Flavio Insinna: "Maledizioni davanti ai concorrenti"

Striscia la Notizia stasera manda in onda video inediti di fuorionda di Flavio insinna durante la registrazione delle puntate di Affari Tuoi

Dagli audio "rubati" ai video. Striscia la Notizia continua la sua striscia (scusate il gioco di parole) di puntate dedicate a Flavio Insinna. Dopo i primi audio pubblicati due giorni fa, in cui si sentiva l'ex conduttore di Affari Tuoi deinire una concorrente "nana di m.." , stasera il tg satirico di Canale 5 torna alla carica con nuove inedite performance di Insinna.

Il video di Flavio Insinna

"Ma sì, ma si può fare perché non ci sarei tornato trenta volte. L'unico risultato è che mi avete rotto il cazzo. A me, oggi, che sto cercando di fare tutto al meglio...", si vede inveire il conduttore al famoso telefono con cui solitamente chiama la "dottoressa". Insinna è di fronte alla concorrente seduta al suo posto e crede di non essere registrato. O almeno pensa che quel video non verrà mai reso pubblico. Dopo aver sbattuto il telefono, il conduttore gira infuriato per lo studio "lanciando maledizioni di fronte ai concorrenti", spiega Striscia in un comunicato, mentre si sentono alcune persone che guardano il video dire: "Ha bestemmiato". Poi Insinna riprende il telefono in mano e torna alla carica: "No, allora per lavorare insieme mi dovete chiedere le cose prima - grida - Insieme un cazzo. Volete fare insieme? Me lo chiedete". I problemi sembrano riguardare i movimenti da tenere in studio. "Si può fare tutto al montaggio", si lamenta Insinna. E la concorrente in gioco, che attende di andare avanti per aprire i pacchi, fa un grosso sospiro indirizzando uno sguardo sopreso verso il conduttore.

Striscia la Notizia "rimprovera" a Insinna una sorta di "problema caratteriale" che lo porta a essere poco cortese di fronte ai concorrenti anche se da Bianca Berlinguer aveva professato amore e inclusione tanto da diventare - dice il tg di Canale 5 - "la bandiera di Sinistra italiana". "Le nostre rivelazioni - aveva detto Striscia - servivano solo a sventare una ulteriore gaffe della sinistra che per l'ennesima volta avrebbe puntato sul leader sbagliato. Uno dei tanti che si fingono compagni solo per trarne qualche vantaggio".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

un_infiltrato

Sab, 27/05/2017 - 08:14

Erano mesi che non vedevo la trasmissione dei pacchi. Del signor Insinna, mi rimaneva impressa la lacrimuccia, insomma il globo oculare che si andava teneramente umettando, allorchè il Nostro, ricurvo verso il concorrente, gli andava anticipando contrito, con ineffabile grazia, voce tremula e partecipato cordoglio, che l'ultimo pacco scelto dal poveretto era proprio un pacco. Quello stesso pacco che oggi un destino crudele restituisce, vieppiù rigonfio, all'Insinna medesimo. Consegnandolo alla Storia, come il più gran porgitore di pacchi di tutti i tempi.

cianciano

Sab, 27/05/2017 - 09:10

Mi chiedo chi è il "personaggio" in Rai che ha fatto assumere e poi proteggere all'inverosimile questa specie di pazzo in libertà (si credeva forse Dio in terra?)..... assunto e protetto, a discapito di quel che si sapeva. La Rai condotta come cosa privata dell'uno o dell'altro, come di solito si fà da quelle parti. La soluzione della cosa è: licenziamento in tronco di tutti e due e un risarcimento danni (dal dirigente, in parte maggiore) a tutti gli spettatori, per l'ignobile spettacolo sopportato.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 27/05/2017 - 10:21

E questo si faceva bello in tv, dicendo di voler mandare la sua barca, e che barca, a traghettare i clandestini, per aiutarli a raggiungere l'Italia. Boutade o l'avrà fatto?