Taylor Mega: "Virus? Ho paura ma cerco di trasmettere positività"

La bella influencer ha parlato sui social delle sue paure dovute all'emergenza sanitaria in corso e non ha nascosto i suoi timori con i tanti follower che la seguono

Si moltiplicano gli appelli social dei personaggi famosi che invitano le persone a stare a casa per rallentare il diffondersi del coronavirus. Anche Taylor Mega nelle ultime ore ha detto la sua sull'emergenza sanitaria che sta coinvolgendo il nostro Paese e il resto del mondo, ma nel lanciare il suo messaggio di responsabilità ha anche ammesso di avere molta paura.

Le nuove misure di contenimento del virus, inserite nel Decreto firmato dal presidente del Consiglio nella notte tra sabato 7 e domenica 8 marzo, stanno interessando tutto il Paese. La stretta maggiore è però attorno alla regione Lombardia e a quattordici province del Nord Italia, dalle quale è proibito, salvo casi eccezionali, entrare e uscire. Le stringenti misure di sicurezza hanno costretto tutti a rivedere priorità e spostamenti anche i personaggi del mondo dello spettacolo. Nelle scorse ore Taylor Mega ha cercato di rispondere alle domande preoccupate dei suoi fan, parlando del suo stato d'animo e delle sue paure, comuni a molti. Attraverso le storie del suo profilo Instagram, l'influencer di Udine ha risposto a una fan che si è detta "terrorizzata" dall'emergenza coronavirus: "Siamo in due a essere terrorizzate, anche se cerco di continuare a trasmettere positività attraverso le mie storie. Non è facile per nessuno in questo momento e non nascondo che non lo è nemmeno per me".

Taylor Mega ha spiegato di aver dovuto sospendere numerosi lavori e ospitate proprio a causa dell'emergenza e che, dopo la fuga romantica alle Maldive con il suo compagno, il rapper Tony Effe, con il quale si è riavvicinata solo da pochi mesi, cerca di stare a casa il più possibile: "Esco ma solitamente all'aperto. A Parigi sono uscita pochissimo, praticamente ho fatto sempre room service. Ma anche senza il virus sono una che sta sempre chiusa in casa". Il timore per un possibile contagio da virus non l'ha però tenuta lontana ieri, giornata della Festa della Donna, da una manifestazione in piazza davanti al Duomo di Milano. Insieme a Jo Squillo la Mega si è presentata, insieme ad un piccolo gruppo di donne, tutte con la mascherina protettiva rosa, in piazza per festeggiare l'8 marzo. L'influencer è stata però criticata sui social per aver messo a rischio la sua salute e quella degli altri. Tanto da doversi giustificare: "Eravamo sette amiche. Avrebbe dovuto essere un evento enorme: è stato annullato e abbiamo deciso di fare un ritrovo fra amiche. Eravamo in sette e con le dovute precauzioni".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Lun, 09/03/2020 - 18:59

Trasmettere "positività"? Anche no, grazie.