Arriva la nuova carica dei Me contro Te

Dopo gli incassi stellari del loro primo film, tornano i Me contro Te con una nuova pellicola: Il mistero della scuola incantata. Gli youtuber più amati dai piccoli promettono di riempire nuovamente i cinema

Arriva la nuova carica dei Me contro Te

Dopo aver incassato quasi dieci milioni di euro con la prima pellicola La vendetta del Signor S, (che ha battuto al botteghino anche Checco Zalone), Luì e Sofì in arte i Me contro Te, sono nuovamente al cinema con: Me contro Te - Il mistero della scuola incantata, per cercare di bissare il successo al botteghino che li ha lanciati nel mondo dei “grandi”. Chi ha in casa bambini o pre adolescenti sa bene cosa significhi questo nome e quanto i due innamorati youtuber (coppia sia artistica che sentimentale) siano entrati prepotentemente in ogni famiglia italiana con minori dai 10 anni in giù. Ora, con questo nuovo film, i piccoli potranno tornare a riempire i cinema svuotati dal Covid.

La pellicola, prodotta da Warner Bros Entertainment Italia, Colorado Film Production e Me Contro Te, è stata diretta dal regista Gianluca Leuzzi, alla regia anche nel precedente film campione d’incassi. “Questa pellicola per me è abbastanza importante perché l'abbiamo girata lo scorso anno, in piena pandemia, quando in estate c'è stata quella piccola finestra di libertà, che ci ha permesso, nonostante tutto, di lavorare in un clima sereno - ha raccontato Leuzzi in un’intervista durante il Giffoni Film Festival -. Per noi è stata una fortuna trovarci sul set come una grande famiglia, perché venivamo da mesi di chiusura in casa. Quello che abbiamo voluto raccontare con questo film è che, per salvare i rapporti importanti, come l'amore, l'amicizia, la fratellanza, bisogna sacrificare qualcosa di più grande”. Temi importanti raccontati con leggerezza e divertimento, per un pubblico attentissimo e critico che conosce a memoria ogni battuta, challenge e scenetta, che dal 2014 Luì e Sofì postano sul loro canale YouTube (e non solo), che attualmente conta oltre 5 milioni di iscritti.

La trama

Mistero, azione e divertimento sono gli ingredienti abilmente dosati anche in questa seconda pellicola che di sicuro regalerà ai piccoli spettatori oltre un'ora (dura esattamente1h e 5m) di sicuro svago. Luì e Sofì vengono invitati ad una festa di inaugurazione di una nuova scuola che riapre le porte dopo tanto tempo. Lì incontrano il loro amico Pongo con cui passano ore spensierate senza sapere che l’istituto di cui sono ospiti racchiude un segreto e anche uno sgradito ritorno. Quello del perfido Signor S (conosciuto nella prima pellicola La vendetta del Signor S, e che ora svelerà la sua identità) che dopo aver rubato un oggetto del mondo magico, lancia un incantesimo contro Pongo che cade in un sonno profondo. Luì e Sofì dovranno trovare il modo di sconfiggere ancora una volta il loro acerrimo nemico e salvare Pongo. Ma come possono fare? La risposta arriva da Perfidia, l’assistente del Signor S, che spiega ai due che dovranno recuperare il tesoro nel mondo incantato, e consegnarlo al loro nemico. Solo in questo modo potranno ricevere l’antidoto per risvegliare il loro amico. Questa ricerca con l’aiuto di una preziosa mappa li porterà a fare scoperte sorprendenti e a svelare un segreto che riguarda il passato di Sofì.

Chi sono i Me contro Te?

Due ragazzi siciliani, Luigi Calagna (classe 1992) e Sofia Scalia (classe 1997), uniti dalla passione per il web e per i video che hanno iniziato a fare un po’ per caso: “Un giorno che eravamo particolarmente liberi abbiamo provato a girarne alcuni. Erano per lo più challenge, ovvero sfide tra noi due. Poi li abbiamo caricati su YouTube, ma per metterli online ci abbiamo impiegato notti intere, vista la pessima connessione che avevamo”. Uniti nel lavoro ma anche nella vita, Luì e Sofì erano una coppia ancora prima di far nascere il progetto che li ha portati alla fama. “All’inizio Luigi non mi convinceva molto -ha raccontato Sofia a Silvia Toffanin durante una puntata di Verissimo - ci è voluto un po’ per capire che eravamo fatti l’uno per l’altro, praticamente anime gemelle”. “Quando abbiamo iniziato a postare i nostri video, eravamo già fidanzati da un paio di anni- dice invece Luigi - e forse questa unione ci ha resi più interessanti agli occhi del pubblico”. Dopo il loro primo video dal titolo inequivocabile, Il primo video di Luì e Sofìì, il passo per arrivare a Disney Channel è stato breve, e i due si ritrovano alla conduzione del programma Like me. Nel frattempo, però, non hanno mai smesso di postare sul loro canale You Tube, che ha visto aumentare in maniera esponenziale gli iscritti. Da come si fa lo slime in casa, al video per la Maze Runner Challenge, si sono fatti spazio nel mondo del giovane pubblico diventando un vero e proprio punto di riferimento per i più piccoli.

Un vero e proprio impero

Luigi e Sofia sbarcano anche su TikTok dove coinvolgono anche i loro adorati chihuahua Kira e Ray, che neanche a dirlo diventano delle vere star. Ed è proprio a questo punto che il loro nome, nato per gioco, diventa un brand che letteralmente spopola. Dalle patatine, ai prodotti editoriali e per le edicole, dai dolci alle borracce ai portamerende, fino ai capi d’abbigliamento, la Me contro Te srl, società che ha come amministratori i due, vede aumentare i guadagni in maniera esponenziale. Dai 512mila euro del 2017, al 1,7 milioni di euro del 2018. Cifre che sono poi lievitate nonostante la pandemia, visto l’aggiungersi di nuove sponsorizzazioni e le uscite cinematografiche a cui è seguito tutto il merchandising. “Tutto quello che abbiamo guadagnato - hanno però spiegato in un’intervista a Vanity Fair - lo abbiamo investito per aumentare la qualità di quello che facciamo. Ogni centesimo serve ancora per questo”.

Commenti