Trespass, tra i capricci di Nicolas Cage e la nomina di peggior attore. Cosa è successo davvero

Trespass è un film con Nicolas Cage e Nicole Kidman che non solo è stato un vero e proprio flop al botteghino, ma non ha minimamente convinto la critica, che lo ha nominato ai Razzie Awards, i premi che celebrano il peggio del cinema

Trespass, tra i capricci di Nicolas Cage e la nomina di peggior attore. Cosa è successo davvero

Trespass - che andrà in onda questa sera alle 21.20 su Italia 1 - è un film thriller del 2011 diretto dal regista Joel Schumacher. In realtà rappresenta l'ultimo sforzo creativo del regista, dal momento che Trespass è stato il suo ultimo film. Joel Schumacher è morto il 22 giugno 2020, ma ormai erano già nove anni che aveva rinunciato al suo ruolo di metteur en scene.

Trespass, la trama

Kyle Miller (Nicolas Cage) e sua moglie Sarah (Nicole Kidman) sembrano avere una vita perfetta, almeno da chi li osserva dall'esterno della lussuosa villa in cui vivono. Ma tra le mura domestiche la famiglia non sembra stare così bene: la figlia della coppia, Avery, è una ribelle che non riconosce nessuna autorità, mentre Kyle passa moltissimo tempo lontano, spingendo così Sarah a sentirsi sempre più annoiata della sua vita da casalinga.

Questo equilibrio già molto instabile viene scosso ancora di più quando una sera, mentre Avery è una festa di nascosto, la coppia viene aggredita da un gruppo di malviventi. Dopo essersi finti poliziotti, i ladri prendono in ostaggio Kyle e Sarah, chiedendo tutti i loro soldi e i loro beni di lusso. La banda di criminali è guidata da Elias (Ben Mendelsohn) che sembra avere una sua motivazione per il crimine che sta compiendo. Kyle e Salah dovranno cercare di fare di tutto per avere salva la vita e, insieme, proteggere quella della loro figlia.

I capricci di Nicolas Cage

Trespass non è mai stato un film particolarmente fortunato: non ha avuto un buon riscontro da parte della critica e anche il pubblico lo ha talmente ignorato e snobbato da spingere gli esercenti a togliere il film dalla sala dopo appena dieci giorni di programmazione. Ma già dalla lavorazione il film sembrava non essere partito sotto la proverbiale buona stella e pronto, dunque, a diventare un vero e proprio flop.

Infatti, come racconta il sito dell'Internet Movie Data Base, la produzione di Trespass subì dei ritardi a causa di alcuni capricci da star da parte di Nicolas Cage. L'attore sembrava essersi pentito di aver accettato la parte di Kyle, il marito del personaggio di Nicole Kidman. Effettivamente Kyle è un protagonista abbastanza negativo, che si mostra essenzialmente come un uomo debole e vigliacco. Per questo Nicolas Cage cominciò a chiedere al regista e ai produttori di cambiare ruolo: di svestire i panni di Kyle e indossare invece quelli del criminale che irrompe nella casa della coppia protagonista. L'insistenza e il desiderio di Nicolas Cage raggiunsero un tale livello che, alla fine, l'attore abbandonò il progetto.

La produzione di Trespass venne interrotta il 3 agosto 2021, quando Joel Schumacher si trovò nella scomoda posizione di dover trovare un nuovo protagonista dopo l'abbandono di Cage. Offrì dunque il ruolo all'attore Liev Schreiber, ma quando Nicolas Cage si rese conto che non solo il suo "capriccio" non aveva ottenuto alcun risultato, ma che rischiava di perdere anche il ruolo di Kyle decise di fare marcia indietro. Tornò sul set e accettò di interpretare il ruolo che aveva già accettato.

Trespass ai Razzie Awards

I premi Oscar sono i premi più importanti dell'industria cinematografica: non tutti sanno, però, che la cerimonia degli Oscar viene preceduta, di un giorno, dai cosiddetti Razzie Awards. Si tratta di premi che sono stati fondati nel 1981 dal giornalista John J.B. Wilson e che consistono in un lampone appoaggiato su un nastro di pellicola Super 8 dal valore di 4.97 dollari. La nomea precisa è Golden Raspberry Awards (raspberry, in inglese, significa appunto lampone), ma vengono chiamati Razzie Awards dal verbo inglese to razz, che significa prendere in giro, spernacchiare.

Lo scopo, dunque, è quello di premiare i film e gli attori peggiori dell'annata cinematografica. Nell'edizione del 2011 il film Trespass ebbe un ruolo non di poco conto ai Razzie Awards. Nicolas Cage venne nominato come peggior attore e come peggior coppia sullo schermo insieme a Nicole Kidman. Trespass, comunque, non ricevette nessun premio a dimostrazione che, nel 2011, c'erano film peggiori.

Segui già la pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti